Cultura e Spettacoli

Antonino La Spada ha pubblicato un’interessante ricerca intitolata "1873 l’anno del colera", ambientata in quella Val Colvera che La Spada tanto amava. Il colera divampò a Cessalto nella prima decade di giugno e si diffuse nelle province di Treviso, Venezia, Udine, Padova. Qualche caso a Mantova e Genova. A luglio dilagava a Portogruaro, Concordia, Caorle, San Stino di Livenza, Teglio, Fossalta...

Il colera serpeggiante si riaccende in focolai. Fresco di studi il giovane medico cerca di imporre migliorie all’ospedale, di risolvere "l’insidia mortale dell’acqua da bere", di allarmarsi "per le condizioni igieniche del mercato pubblico", frase che conduce le nostre menti fresche di coronavirus al mercato degli animali di Wuhan

L'arte torna in scena e un nuovo progetto espositivo si sta per schiudere fra la Galleria Sagittaria di Pordenone e le due sedi della Fondazione Ado Furlan a Spilimbergo, Palazzo Tadea e Castello: da fine maggio a ottobre 2020 i riflettori saranno puntati su Massimo Poldelmengo

Arriva in esclusiva su AdessoCinema, la piattaforma streaming pensata e curata da Cinemazero di Pordenone, Visionario di Udine e La Cineteca del Friuli in collaborazione con la Tucker Film, “Lis lotis dal Cormôr - Le lotte del Cormôr”. Il documentario, che ripercorre il grande sciopero alla rovescia tenutosi nella Bassa friulana tra la primavera e l’estate del 1950, sarà disponibile gratuitamente da martedì 19 a domenica 24 maggio.

Si comincia il 18 alle 19 con una lectio magistralis: quella del Premio Pulitzer (Usa) Jared Diamond sul tema dei nostri giorni, il Covid19: "Per la prima volta i paesi della terra sono uniti contro lo steso nemico" ha dichiarato Diamond

E' scomparso a 48 anni, ci aveva fatto intuire l'immensità della musica. Lui contrabbassista, pianista, direttore d'orchestra. Autore di un concerto indimenticabile anche al Verdi di Pordenone. Il ricordo di un incontro inatteso

“Alla chiusura delle sedi – afferma la presidente Giulia Romanin – abbiamo tempestivamente attivato diverse modalità di didattica a distanza. Il virus non ha fermato la musica"

Da mercoledì 3 a venerdì 5 giugno arriva “Pensare, narrare e promuovere. Scrivere per il web”, la nuova sezione della scuola di scrittura di Fondazione Pordenonelegge a cura di Alberto Garlini: un corso in tre lezioni –  2 ore ciascuna – con professionisti della comunicazione web. L’appuntamento è ogni sera alle 18.30, dal 3 al 5 giugno. Ma coi si iscrive: da domani, 13 maggio

 Dopo più di due mesi di chiusura la Mediateca di Cinemazero (in Piazza Cavour a Pordenone) vi aspetta da martedì 12 maggio, aperta da martedì a sabato dalle 15.00 alle 19.00 per il servizio di prestito e restituzione

Con Pordenonelegge e Promoturismo alla scoperta di 9 scrittori friulani e dei luoghi che li hanno ispirati: Nievo (Angelo Floramo) padre Turoldo (Villalta), Hemingway (Garlini), Valcellina (Mauro Corona) e scoprite gli altri continuando a leggere!

Il memoriale di Odorico: un gioiello del Trecento pordenonese: un altro appuntamento per #iorestoacasa offerto dall'Archivio di Stato di Pordenone

In occasione dei premi Donatello, la sera dell'8 maggio alle 21.25 Cinemazero di Pordenone propone di aderire a un flash mob simbolico che coinvolge tutte le sale d’Italia, organizzato da ANEC con hashtag #riaccendilcinema

Prosegue con successo l’iniziativa della Associazione Ensemble Serenissima di Sacile: “Musica Senza Confini”. È stato l’avvio online del XXIV FVG International Music Meeting con una serie di video online, al quale hanno aderito non solo docenti dei maggiori Conservatori italiani, ma tanti giovani