Speciali

Secondo i primi dati disponibili, il 55,4% degli studenti che a settembre frequenterà una classe prima della Scuola secondaria di secondo grado ha optato per un indirizzo liceale

In diocesi viene celebrata al santuario di Madonna di Rosa a San Vito al Tagliamento, domenica 10 febbraio, alle 14.30, col Rosario e la Messa

L’Hospice funziona dal 2008. Quando venne avviato era l’unico nel territorio. "I malati sono persone fragili, spiega mons. Pigatto, hanno bisogno di non sentirsi soli, sono accompagnati con professionalità e dedizione. I familiari riconoscono il valore delle cure prestate...lettere o testimonianze hanno riempito 4 raccoglitori.

Elisa Pardini è al Bambin Gesù: dopo il trapianto sta ancora lottando insieme a mamma e papà contro la malattia. Sosteniamoli.

In Italia perse 6mila classi di studenti in 10 anni  a causa della denatalità Anche in Veneto e Friuli le nascite colano a picco. Ormai le donne toccano il 22%

Ne Il Popolo del 27 gennaio quattro pagine speciali dedicate alle storie di ebrei nei nostri territori: Angela, Estella, Ida

  Gennaio è il mese delle iscrizioni ed anche il tempo per segnalare alle segreterie scolastiche l’intenzione di avvalersi o non avvalersi dell’insegnamento dell’ora di religione (IRC).

Natale con i tuoi recita il detto.... Ma i bambini in Casa Famiglia? Ce ne sono tante nel nostro territorio. Abbiamo dato al loro operato, attraverso le storie di alcune: la Casa mamma-bambino del Noce; la Quercia di Portogruaro; Casa Mia ad Azzanello e l'Arcobaleno di Porcia. A tutte - e a tutte le altre - il grazie per il loro operato.

Il più recente dei provvedimenti del Governo è il "decreto sicurezza" diventato legge a fine novembre: alla luce della esperienza della Caritas, ecco alcune valutazioni a riguardo.

La Locanda è l’asilo notturno della Caritas. Gli ospiti sono senzatetto, senza lavoro, senza famiglia: una soluzione, anche se temporanea, alla grave marginalità.

Un impegno che si fa segno: persone che incontrano e accolgono altre persone che vivono varie situazioni di difficoltà: dai centri di ascolto Caritas (8 centri di ascolto nella nostra diocesi) e distribuzione alle Conferenze della San Vincenzo attive nella nostra Diocesi e tante altre realtà...

 La Coldiretti provinciale dà appuntamento a Clauzetto domenica 11 novembre:ore 10 ritrovo, ore 11 santa messa, ore 12 benedizione mezzi agricoli

Domenica 14 papa Paolo VI sale agli onori degli altari. A lui che soffrì per l'aborto e scrisse una incompresa enciclica, l'Humanae Vitae, si deovno due miracoli: ha salvato due bambini nel grembo materno.

 Le differenze tra generazioni forse non si sono mai sentite tanto. É davvero così? Ne parliamo con Elisa Burigana, direttrice del Consultorio familiare Noncello di Pordenone.

I nonni passano ancora qualcosa ai nipoti?
Certo. Passano la storia, la radice. La linea del tempo. Sono la testimonianza della vita stessa e permettono una doppia proiezione: verso il passato e verso il futuro.

 Un giorno per capire che, se non faremo nulla di sostanziale, andremo incontro a giorni tenebrosi. Oggi ci rendiamo sempre più conto che la Terra è un piccolo pianeta, vecchio e limitato, che non sopporta più progetti di sfruttamento illimitati.

Si mettono in cammino il giorno 3 agosto, dopo la celebrazione a Concordia col cardinale Bassetti. Poi, passo dopo passo, parrocchia dopo parrocchia, arrivano prima a Cordenons, poi a Roma per unirsi ag altri 50mila giovani italiani e incontrare papa Francesco l'11 agosto al Circo Massimo.

Il settore apistico nel Veneto Orientale si sta riprendendo dopo due anni di attività poco produttive. A dichiararlo è Luigi Dal Moro, presidente dell’Associazione Produttori Apistici del Veneto Orientale (A.P.A.V.O.).

Da Castelnuovo del Friuli: il loro miele di castagno ha meritato la medaglia d'oro. Si impegnano nel nomadismo delle api, spostando le arnie per inseguire questa o quella fioritura.

Lo dice Pierbruno Mutton, presidente del Consorzio fra gli Apicoltori della provincia di Pordenone.Attivo dal 1976, il Consorzio raccoglie al suo interno 340 dei circa 400 apicoltori presenti nel Friuli Occidentale, per un totale di 7000 alveari.

In Italia, poi, la quota dei diabetici è lievitata, in questi decenni, dal 2,9 al 5,6 per cento di tutta la popolazione. E per la prima volta le persone in sovrappeso battono i sottopeso. Doppio campanello d'allarme.