Cultura e Spettacoli
stampa

Pordenone: tre giorni con Enrico IV di Pirandello

Lo spettacolo sarà in scena venerdì 11 e sabato 12 gennaio (ore 20,45) e domenica 13 gennaio (ore 16)

Parole chiave: Tatro (1), Versi (1), Pirandello (1), Pordenone (234)
Pordenone: tre giorni con Enrico IV di Pirandello

  La stagione di prosa del Teatro Comunale di Pordenone riprende nel segno del classico del Novecento: Enrico IV di Luigi Pirandello nell’adattamento e regia di Carlo Cecchi, con Carlo Cecchi, Angelica Ippolito, Gigio Morra, Roberto Trifirò e con Dario Caccuri, Edoardo Coen, Vincenzo Ferrera, Davide Giordano, Chiara Mancuso, Remo Stella.
Lo spettacolo sarà in scena venerdì 11 e sabato 12 gennaio (ore 20,45) e domenica 13 gennaio (ore 16).
Enrico IV è uno dei testi più geniali e affascinanti di Pirandello forse per la sua felice combinazione di riflessione filosofica e intensità drammatica. Inoltre esso si svolge contemporaneamente a più livelli scenici o testuali, di cui si possono individuare almeno tre che sono da prendere in considerazione: un livello psicologico-sentimentale da dramma borghese ottocentesco, che comprende tra l’altro i conflitti interpersonali; un livello astratto da dramma contemplativo dove le vicende di Enrico possono assumere valore allegorico; e un livello metateatrale, un discorso sulla possibilità della tragedia stessa, che è il risultato delle riflessioni dell’autore sui modi della conoscenza artistica nel moderno.
Un allestimento acuto e sorprendentemente ironico che porta la firma di un maestro come Carlo Cecchi anche in scena con un gruppo di ottimi attori di diverse generazioni.
La critica, nell’applaudire lo spettacolo ne ha sottolineato la modernità, la freschezza, l’essenzialità. "Pirandello spesso suona vecchio, a volte noioso. Con Cecchi invece troviamo pause e silenzi drammatici e comici simultaneamente" sostiene Roberto Mussapi si l’Avvenire; mentre per Magda Poli sul Corriere della Sera "Cecchi è bravissimo ironico sarcastico irriverente, gioca magnificamente col teatro facendo sfociare la tragedia in farsa,’traduce’ in oggi il linguaggio".

Pordenone: tre giorni con Enrico IV di Pirandello
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento