Friuli Occidentale
stampa

Aviano: il Cro martedì 29 ha stretto una collaborazione con il Texas con il “First CRO Aviano - MD Anderson Symposium”

Medici e i ricercatori del Centro di Riferimento Oncologico di Aviano, da sempre in prima linea nello sviluppo di nuovi approcci di oncologia di precisione, collaborano da diversi anni con l’MD Anderson Cancer Center di Houston (Texas, USA), il miglior centro del mondo per la ricerca e cura in oncologia. L’iniziativa è stata possibile grazie al supporto e al sostegno della Fondazione Friuli.

Parole chiave: Cro (18), Aviano (15), Oncologia (6), Texas (1), Ricerca (4)
Aviano: il Cro martedì 29 ha stretto una collaborazione con il Texas con il “First CRO Aviano - MD Anderson Symposium”

 Il rapido sviluppo dell’oncologia di precisione avvicina sempre di più la scoperta delle migliori cure per i diversi tipi di tumore e i singoli pazienti, partendo dallo sviluppo delle conoscenze multidisciplinari, dalla genetica, alla biologia e alla ricerca clinica. Sviluppare l’oncologia di precisione e renderla il trattamento d’elezione è quindi una priorità nazionale e internazionale: una sfida impegnativa e ambiziosa che non può essere affrontata da istituzioni singole ma che necessita di ampie convergenze medico-scientifiche e della partecipazione di pazienti e società civile.

È in questo scenario che i medici e i ricercatori del Centro di Riferimento Oncologico di Aviano, da sempre in prima linea nello sviluppo di nuovi approcci di oncologia di precisione, collaborano da diversi anni con l’MD Anderson Cancer Center di Houston (Texas, USA), il miglior centro del mondo per la ricerca e cura in oncologia secondo la recente classifica di Newsweek. Una collaborazione particolarmente fruttuosa già consolidata con diversi progetti di ricerca. L’iniziativa è stata possibile grazie al supporto e al sostegno della Fondazione Friuli.

Sulla base della missione comune, i due Centri hanno stabilito una stretta collaborazione che prevede scambi sistematici di personale per affrontare le nuove sfide imposte dallo svilupparsi dell’oncologia di precisione e aumentare le reciproche competenze. L’accordo, inizialmente su base quinquennale, prevede diverse attività al fine di garantire la formazione di nuove figure professionali necessarie all’implementazione concreta nella pratica clinica della medicina di precisione e porre le basi per la partecipazione dei ricercatori coinvolti a bandi di finanziamenti competitivi in Italia, Europa e Stati Uniti. L’accordo inoltre rappresenta un’opportunità di crescita anche per i giovani che intraprendono questo percorso professionale e una possibilità di sviluppare e consolidare rapporti a livello internazionale.

Una collaborazione formalizzata martedì 29 novembre presso il Centro di Riferimento Oncologico che ha ospitato il “First CRO Aviano - MD Anderson Symposium”, un evento supportato dalla Fondazione Friuli che ha visto presenti il prof. Giulio F. Draetta (Senior Vice President e Chief Scientific Officer) e il prof. Raghu Kalluri (Director of The Office for Training and Mentoring of Scientists) dell’MD Anderson Cancer Center, assieme ai rappresentanti delle Istituzioni regionali e ai professionisti e ricercatori del Centro di Riferimento Oncologico e alla Fondazione Friuli.

Aviano: il Cro martedì 29 ha stretto una collaborazione con il Texas con il “First CRO Aviano - MD Anderson Symposium”
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento