Cultura e Spettacoli
stampa

Sacile: il 24 giugno alla Fazioli Concert Hall

Per i “Winners” suona Sergey Belyavsky vincitore del Concorso Paderewski

Parole chiave: Fazioli (2), Giovani (36)
Sacile: il 24 giugno alla Fazioli Concert Hall

 

La rassegna Winners della Fazioli Concert Hall di Sacile propone per venerdì 24 giugno (ore 19,00) il concerto del pianista Sergey Belyavsky, che suonerà Toccata in sol minore, BWV 915 di Bach, la Sonata in re maggiore, op. 53, D.850 di Schubert e Danse Macabre Op.40 di Saint-Saëns (nella trascrizione di Franz Liszt e arrangiamento di Vladimir Horowitz).

“Brilla come un lampadario di cristallo in una sala da ballo d’inizio secolo”, si legge in una critica in merito a Sergey Belyavsky, acclamato tanto per le sue straordinarie abilità tecniche quanto per la notevole maturità musicale. Nato a Mosca nel 1993 in una famiglia di musicisti, Sergey ha iniziato a studiare pianoforte a cinque anni e da allora ha dedicato la sua vita alla musica. Prima dei 25 anni si era già esibito in 28 paesi diversi per le istituzioni più prestigiose. È lunghissima la lista delle orchestre e dei direttori con i quali ha collaborato, dal Kazakistan all’Ungheria, dagli Stati Uniti a Malta. Dal 2005 Sergey ha collezionato più di 30 importanti premi e riconoscimenti presso concorsi e festival internazionali. Sergey si è formato alla Russian Central Music School (CMS) per poi essere ammesso nel 2016 al Conservatorio “Tchaikovsky” di Mosca nella classe di Elisso Virsaladze. Si è inoltre perfezionato a Tel Aviv con Arie Vardi e studia al momento con Lev Natochenny in Svizzera. Dei suoi tre CD pubblicati, il più recente è dedicato agli Studi di Chopin.

Sacile: il 24 giugno alla Fazioli Concert Hall
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento