Le vostre ricette
stampa

Carnevale: tempo di chiacchiere

Tra i dolci di Carnevale più conosciuti ci sono queste dolci sfoglie fritte che cambiano nome ma non ricetta: sono bugie, chiacchiere, crostoli.... ma restano loro. in versione moderna e più leggera vengono cotte al forno: sono buone ma perdono la lievità tipica delle bolle dell'olio che... bolle appunto.

Carnevale: tempo di chiacchiere
INGREDIENTI
  • 250 g di farina 00
  • 1 uovo
  • 10 g di burro ammorbidito
  • 50 ml di latte
  • 1 cucchiaio colmo di zucchero semolato
  • la scorza di 1/2 limone
  • sale
  • olio di semi di arachide per friggere
  • zucchero a velo

PREPARAZIONE

Per preparare le chiacchiere riunite in una ciotola tutti gli ingredienti: la farina, l'uovo, il burro morbido, il latte, lo zucchero e il sale. Impastate il tutto fino a ottenere una pasta morbida e omogenea. Formate una palla, avvolgetela nella pellicola per alimenti e fatela riposare per 30 minuti in frigorifero.

Dividete l'impasto in tanti pezzetti e stendeteli, uno alla volta (avendo cura di lasciare i restanti avvolti nella pellicola) con l'apposita macchina sfogliatrice (NONNA PAPERA), accorciando la distanza tra i rulli numero dopo numero fino ad arrivare allo spessore di 2 mm. Con una rotella dentellata rifilate i bordi e ricavate dei rettangoli. Procedete in questo modo fino a esaurimento della pasta.

Friggete le chiacchiere in olio a 170°, poche alla volta, scolandole a mano a mano con un mestolo forato e lasciandole asciugare su carta da cucina. Spolverizzatele con zucchero a velo e servitele subito.

Forse ti può interessare anche:

Carnevale: tempo di chiacchiere
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento