Pordenone
stampa

Pordenone, 31 maggio: Pericoli e rimedi tecnologici all’esame di economisti e docenti della facoltà di Scienze bancarie dei corsi pordenonesi e udinesi

La chiusura della 5a edizione di “Futuro Contemporaneo” e di “Aspettando Pn Trading Places” è confermata per domani, venerdì 31 maggio.  Come nel primo incontro, l’appuntamento è alle 9 nell’Aula S4 del Polo universitario di Pordenone, in via Prasecco, 3/a.

Parole chiave: Giornalismo (27), Economia (23), Futuro Contemporaneo (2)
Pordenone, 31 maggio: Pericoli e rimedi tecnologici all’esame di economisti e docenti della facoltà di Scienze bancarie dei corsi pordenonesi e u...

 La chiusura della 5a edizione di “Futuro Contemporaneo” e di “Aspettando Pn Trading Places” è confermata per domani, venerdì 31 maggio.  Come nel primo incontro, l’appuntamento è alle 9 nell’Aula S4 del Polo universitario di Pordenone, in via Prasecco, 3/a.

Tema della giornata: Cyber risk e industria finanziaria: l’impatto per le banche e per il cittadino. Informazione e formazione. Influenza sulla libertà di stampa. Come nella prima giornata viene chiamata in causa l’intelligenza artificiale sempre più al centro di un apertissimo confronto sociale, tecnologico, politico ed economico per prevenire e scongiurare pericoli crescenti alle imprese, compresa quella dell’informazione.

I relatori costituiscono l’efficacia di un apporto di alto valore scientifico in una materia che riguarda tutti nell’era delle tecnologie che costituiscono sempre più oggetto di ottimizzazione operativa, ma nello stesso tempo sono il grimaldello per l’uso illegale da parte di organizzazioni truffaldine internazionali. Il Circolo della stampa di Pordenone evidenzia ancora una volta pregi e pericoli dell’era tecnologica delle generazioni 4G e 5G, assieme ai rimedi.

Per questo pone l’accento sull’impegno d’avanguardia dell’Università di Udine nella preparazione di nuovi operatori ed esperti in economia e finanza oltre che nella diffusione della cultura di settore a livello popolare. Proprio ieri, l’argomento è stato oggetto, a Palazzo Montereale Mantica, grazie alla presentazione del libro di Annamaria Lusardi, “Il sapere che conta. Come prendersi cura delle proprie finanze e fare scelte consapevoli”. L’autrice era ospite dei corsi di laurea e laura magistrale in Banca e Finanza dell’Università di Udine nelle sedi di Pordenone e Udine.

Venerdì mattina, dunque, la parola passa a un gruppo particolarmente agguerrito: Enrico Fioravante Geretto (associato di Economia degli intermediari finanziari e docente di Economia e gestione della banca), Giampietro Brunello (dottore commercialista, revisore contabile, giornalista pubblicista, consigliere ministeriale per la legislazione fiscale e l’internazionalizzazione delle imprese), Stefano Miani (ordinario di Economia degli intermediari finanziari del Dipartimento di scienze economiche, direttore scientifico del  festival Pn Trading Places), Francesco Raggiotto (ricercatore del settore Economia e gestione delle imprese e docente di Marketing dei servizi finanziari) e Barbara Puschiasis (avvocato, componente di organismi per la difesa dei valori e dei diritti dei cittadini-consumatori e delle responsabilità sociali dei portatori di interessi nel mondo economico internazionale, specializzata nella difesa delle vittime dei più noti scandali finanziari e bancari).

L’evento si avvale del patrocinio e del sostegno del Comune di Pordenone-Assessorato alle Politiche sociali, oltre che della partnership con i corsi pordenonesi di UniUd. Sono coordinati da Angelo Montanari (ordinario di Informatica nel Dipartimento di Scienze Matematiche, Informatiche e Fisiche dell’Università di Udine, direttore del Centro polifunzionale di Pordenone dell’Università di Udine) e da Pietro Angelillo (giornalista, presidente del Circolo della stampa di Pordenone).

Pordenone, 31 maggio: Pericoli e rimedi tecnologici all’esame di economisti e docenti della facoltà di Scienze bancarie dei corsi pordenonesi e u...
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento