Pordenone
stampa

Celebrazioni per il Beato Odorico

Le celebrazioni in onore del frate minore, sacerdote, eremita e taumaturgo Odorico da Pordenone, nato a Villanova di Pordenone intorno al 1285 e morto a Udine, il 14 gennaio 1331, raggiungono il culmine domenica 19 gennaio, alla chiesa del Beato Odorico, in viale della Libertà a Pordenone. Ma ce ne sono molte altre

Parole chiave: Pordenone (345), Beato Odorico (8), Celebrazioni (3)
Celebrazioni per il Beato Odorico

  Le celebrazioni in onore del frate minore, sacerdote, eremita e taumaturgo Odorico da Pordenone, nato a Villanova di Pordenone intorno al 1285 e morto a Udine, il 14 gennaio 1331, raggiungono il culmine domenica 19 gennaio, alla chiesa del Beato Odorico, in viale della Libertà a Pordenone. Coincidono con la festa patronale di questa comunità, annunciata dallo stesso parroco don Alessandro Tracanelli. Questa chiesa è stata infatti intitolata proprio al "Beato Odorico", in vista del completamento dell’itinerario che un domani potrà vederlo proclamato "Santo".
Sul foglio parrocchiale settimanale intitolato "Insieme per crescere e servire", si annuncia che "domenica 19 gennaio celebreremo il nostro Odorico". La messa è prevista alle 11. Segue il pranzo comunitario nei locali dell’oratorio. Quanti intendono partecipare, per ovvi motivi organizzativi, sono pregati di prenotarsi quanto prima, dando la propria adesione in sacrestia, al termine delle varie celebrazioni, o passando per la canonica. Questo nostro tempio, del quale sovente si è scritto, è stato progettato dall’architetto Mario Botta, realizzato tra gli anni 1990-92. Risalta per i mattoni rossi e la copertura a cono, come pure per l’accogliente porticato.

Cause dei Santi

Tra l’altro il parroco annuncia sullo stesso foglio che nei prossimi mesi, per alcuni giorni la settimana, sarà impegnato per motivi di studio. Sta infatti frequentando a Roma dei corsi di specializzazione che lo abiliteranno ad essere "Postulatore delle cause dei santi". Vale a dire competente a preparare dei "rapporti" o "positio" che consentano al tribunale delle "Cause dei Santi", di acquisire adeguate informazioni, per valutare se quella data persona ha condotto una vita esemplare, che consenta di attribuirgli gli "onori degli altari" o riconoscere la personale "via verso la santità". Questo cammino o "processo" prevede una "fase" o istruttoria diocesana ed una "fase romana", per la quale è necessaria una preparazione specifica, che il nostro don Alessandro sta ora acquisendo e tornerà utile non solo per il beato Odorico, ma per ogni altro futuro santo. Competenza che hanno acquisito o stanno raggiungendo altri nostri sacerdoti, come don Adel Nasr e don Simon EE.
Il nostro frate è considerato tra gli insigni missionari recatisi in terra d’Oriente ad annunciare il Vangelo, raggiungendo la Cina intorno al 1314 e rimanendovi per 16 anni. Prezioso si rivela l’Itinerarium o Relatio da lui stesso dettata poco prima della morte. Le sue spoglie si trovano presso la Chiesa del Carmine, ad Udine. La sua beatificazione è avvenuta nel 1755. Ora è in corso il processo di canonizzazione.

Gennaio in onore del Beato

San Marco, duomo concattedrale, domenica 12, messa solenne ore 11 (con esposizione della reliquia, presso l’altare di San Francesco).
Santuario Madonna delle Grazie, Messe: sabato 11, ore 17; domenica 12 ore 7, 9, 11, 17 (con esposizione della reliquia).
San Giuseppe in Borgomeduna, lunedì 13, messa ore 20.30 (trasmessa anche su Radio Voce nel Deserto).
Parrocchia del Beato Odorico (viale della Libertà), domenica 19, Messa solenne ore 11 (festa patronale).
Parrocchia di Villanova, domenica 19, nel quinto centenario di erezione della chiesa, con l’altare dedicato a Sant’Ulderico e al Beato Odorico, messa ore 9.30, con esposizione della reliquia.
Casa Anziani Umberto I, sabato 11, messa ore 15.15 (con esposizione della reliquia).
Casa Serena: sabato 11, ore 16.30 (con esposizione della reliquia).
Ospedale Civile, domenica 12, messa ore 10 (con bacio della reliquia).
Suore Francescane Elisabettine (via del Traverso), domenica 12, solenne canto dei Vespri ore 15.30 (con esposizione della reliquia; sono invitate le consacrate della città).
Missionari Comboniani, Cordenons, sabato 11, ore 18 (con esposizione della reliquia).
Chiesa del Cristo, martedì 14, messe ore 10 e 18.30 (con bacio della reliquia).
Leo Collin

Celebrazioni per il Beato Odorico
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento