Diocesi
stampa

Dal 14 febbraio ha inizio la Quaresima

Il messaggio del Vescovo Pellegrini per la quaresima: rilancia de "Un pane per amor di Dio: sia un tempo di condivisione"

Parole chiave: Quaresima (7), Vescovo (41), Diocesi (124)
Dal 14 febbraio ha inizio la Quaresima

  i rinnova, con l’inizio della nuova Quaresima, l’invito rivolto a tutti - parrocchie, comunità, famiglie, singole persone - di partecipare con convinzione all’iniziativa quaresimale "Un Pane per Amor di Dio".
Questa proposta nata dalle Chiese del Triveneto fin dal 1962, ha lo scopo di stimolare i cristiani a scelte di vita:
- solidale con le sofferenze e le speranze di milioni di persone che in ogni angolo del mondo mancano del necessario per una vita dignitosa,
- sobria, riconoscendo che molte forme di povertà sono frutto di gravi squilibri e ingiustizie nei rapporti economici e politici tra i popoli dei diversi continenti.
L’impegno di ciascuno di noi e delle nostre comunità, in questa Quaresima, voglia essere il segno di condivisione concreta con i Progetti proposti dal Centro Missionario Diocesano.
Noi tutti sappiamo quanto lavorino su questi fronti i nostri missionari - preti, religiosi, religiose o laici che siano - in profonda solidarietà con la vita delle popolazioni alle quali sono mandati e in un impegno che fa tutt’uno con l’annuncio del Vangelo.
A questo loro impegno noi vogliamo continuare a non sentirci estranei, e la proposta Quaresimale è un modo molto concreto di prendervi parte.
Auguro a ciascuno di voi di fare esperienza di "solidarietà" e di condivisione con i poveri delle nostre missioni. Anche una nostra piccola parte servirà a colmare una situazione di dolore, dare una mano a chi la tende, essere una piccola risposta nata dall’amore misericordioso del Cristo fratello di ogni uomo e donna.
Buona Quaresima

Dal 14 febbraio ha inizio la Quaresima
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento