Cultura e Spettacoli
stampa

Spettacolo "Mi go talènt": venerdì 31 maggio

Venerdì 31 maggio alle 18 a Palazzo Gregoris debutta lo spettacolo, parodia della celebre trasmissione televisiva, che vede protagoniste le “ragazze del primo Novecento”: Mi go talènt. A Palazzo Gregoris

Parole chiave: Terza Età (1), Spettacolo (3), Televisione (2), Operaia (8)
Spettacolo "Mi go talènt": venerdì 31 maggio

Tra parodia e autoironia, con la voglia di scherzare e di mettersi in gioco, e con la dolcezza di chi tenacemente non si limita a starsene in disparte a osservare bensì vuole vivere appieno. «Mi go’ talent» è il nuovo spettacolo che debutta venerdì 31 maggio alle 18 a Palazzo Gregoris. Rappresentazione scenica che accende i riflettori sul gruppo di ‘ragazze del primo Novecento’ che frequentano due volte a settimana i laboratori allestiti dalla Storica Società Operaia di Pordenone nell’ambito del progetto “Culturalmente attivi”, promosso dallo storico sodalizio pordenonese in collaborazione con l’assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Pordenone. Performance singole o a coppie, siparietti umoristici e sketch comici, costituiscono lo spettacolo che già nel titolo fa la parodia della celebre trasmissione televisiva, per la regia di Maria Grazia Di Donato e di Enzo Samaritani. In scena ci saranno le donne (tutte over75, con diverse ultranovantenni) che costituiscono la compagnia teatrale Le Varie…eté, nata proprio all’interno del progetto dedicato alla quarta età.

«Queste donne recitano, scherzano, ridono, talvolta commuovono per la loro capacità di vivere con forza, al di là di tutte le prove a cui la vita le ha messe di fronte e della loro età. Dimostrano la loro passione e l’entusiasmo di esserci, consapevoli anche dei propri limiti» spiega Rosa Saccotelli Pavan, presidente dell’Operaia. In scena, una coppia parodistica dei Blues Brothers, ma anche cantanti, cabarettiste, con scenette impreviste e persino qualche sketch pubblicitario autoprodotto e rivisitato. Sono gli ingredienti di una più che ironica galleria comica. «In queste parodie le donne mettono in risalto il loro talento nascosto, pur giocando, lasciando libero spazio alla fantasia e soprattutto al sorriso» spiegano i registi e attori Enzo Samaritani e Maria Grazia Di Donato, autori degli sketch. «Lo fanno senza imbarazzi o finta vergogna, ma con tanto accanimento e attaccamento alla vita presa con il sorriso» proseguono i registi. Ogni gag è pensata apposta per valorizzare virtù e limiti di queste ‘ragazze del Novecento’, ovvero Aurora Bruno, Adriana Cian, Natalina D’Andrea, Gemma Di Micheli, Luisina Faion Di Giusto, Nely Felet, Ines Maria Gazzola, Palmira Mirella Gazzola, Angela Lespini, Maria Lorenzi, Lidia Pagnucco, Maria Pilotto Colussi. Le scenografie sono a cura di Studio Fotografico Profili di Pordenone.

Mi go’ talent è il terzo spettacolo realizzato dalla Storica Società Operaia, dopo il precedente spettacolo teatrale e la lettura scenica tratta da Pane secco, raccolta di racconti scritti dalle donne che partecipano al progetto.

Spettacolo "Mi go talènt": venerdì 31 maggio
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento