Cultura e Spettacoli
stampa

Scrivere di cinema: i vincitori

Ecco i nomi: giovani aspiranti critici che hanno vinto l'edizione 2018 del concorso Scrivere di cinema

Parole chiave: Ragazzi (1), Pordenonelegge (26), Cinemazero (4)
Scrivere di cinema: i vincitori

Scrivere di Cinema Premio Alberto Farassino ha i suoi nuovi vincitori. A conquistare il podio del concorso di critica per ragazzi dai 15 ai 25 anni – promosso da Cinemazero, Fondazione Pordenonelegge.it, il Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani e MYmovies.it in collaborazione con Far East Film Festival, minima&moralia – sono stati un manipolo di aspiranti critici che, insieme ad altri coetanei e numerosi curiosi, hanno assistito all'incontro con la madrina della giornata, Lucia Mascino. Nell’incontro condotto da Enrico Magrelli di Hollywood Party, Lucia Mascino ha raccontato il suo personale rapporto con la critica, il percorso professionale e i personaggi interpretati, fornendo ai ragazzi in sala stimoli e spunti su che cosa significhi fare della recitazione il proprio mestiere. 

Le premiazioni vere e proprie hanno poi visto salire sul palco di Cinemazero, per la sezione Young Adult, Alessandro Castellini (1° classificato, con Loro 2); Matteo Arfini (2° posto con I segreti di Wind River); e Giuseppe Fadda (3° posto con Loro 2). Per gli Under 25 invece sono sfilati Tommaso Drudi (1° posto con Dunkirk); Giovanni Chessari (2° classificato con Chiamami col tuo nome); e Tea Pescatore (3° posto con Loveless).I primi tre classificati di ciascuna sezione di gara entreranno a far parte per un anno della redazione di Scrivere di Cinema che collaborerà in un workshop redazionale con il blog minima&moralia (www.minimaetmoralia.it ) e con MYmovies.it . I vincitori scelti dalla giuria composta da Viola Farassino, Giorgio Viaro, Enrico Magrelli e Adriano De Grandis si sono aggiudicati la partecipazione come critici alla prossima edizione del Far East Film Festival (per gli Under 25) e dei buoni acquisto per ingressi al cinema e un anno di abbonamento a MYMOVIESLIVE (per gli Young Adult).

 A chiudere l'appuntamento il Premio Mediateche FVG, promosso da Crèdit Agricole FriulAdria in collaborazione con Mediateca Cinemazero (Pordenone), Mediateca Mario Quargnolo del Visionario (Udine), Mediateca.GO “Ugo Casiraghi” (Gorizia), Mediateca La Cappella Underground (Trieste), rivolto agli studenti delle Scuole Secondarie di II grado della Regione FVG, che è stato vinto da Giulia Viezzi del  Liceo “G. Marinelli” di Udine, con Blade runner 2049. Il Premio per la classe vincitrice è la partecipazione ad un evento formativo loro dedicato, all’interno del festival Le Voci dell’Inchiesta 2018. 

Scrivere di cinema: i vincitori
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento