Friuli Occidentale

C'è grande attesa, emozione e aspettativa a San Vito, nella parrocchia di Madonna di Rosa, per l’arrivo, venerdi 22 giugno, dei Gen Rosso, che proprio sul sagrato del Santuario daranno il là al loro tour 2018. Il concerto, organizzato dalla Parrocchia di Madonna di Rosa con il sostegno del Comune di San Vito è ad ingresso libero.

Non solo Assisi, Spello, Noto o Geranzo, anche nella nostra diocesi abbiamo la possibilità di ammirare lo spettacolo dell’infiorata nella comunità di Corva in occasione del Corpus Domini.
La cosa è nata in sordina nel 2003, dalla voglia di sperimentare da parte di alcune persone che hanno realizzato il primo quadro e lo hanno esposto per la processione in Via Manzoni.

Domenica 3 giugno alle 10 all’Antico Teatro Arrigoni sarà presentato il lavoro conclusivo del progetto "Le donne e il Segreto dell’Urna", un archivio di testimonianze orali raccolte attraverso delle video-interviste di una trentina di donne sanvitesi, nate tra il 1914 e il 1925 e che nel 1946 andarono per la prima volta a votare. Il progetto è promosso dall’Assessorato e dallaa Commissione Pari Opportunità del Comune di San Vito al Tagliamento.

 L'incontro degli Amministratori di sostegno del territorio di Pordenone e del Portogruarese si svolge sabato 26 maggio nella sala del Cinema Manzoni di Maniago a partire dalle 9.15.

Il 19 e 20 maggio al Castello di Cordovado, dalle 10 al tramonto, si tiene la manifestazione "Omaggio alle rose". Due giorni ricchi di incontri e ospiti, conferenze ed espositori per scoprire molto di più sul profumato mondo delle rose.

Il 2 maggio la Fantin, con stabilimento a Bannia di Fiume Veneto, ha celebrato i 50 anni di attività insieme ai suoi collaboratori, clienti e fornitori, presente anche la neo Sindaca, Jessica Canton. La storia di questa azienda a conduzione familiare inizia alla fine degli anni sessanta quando Dorino Fantin, suo capostipite e fondatore, non ancora maggiorenne, impara da operaio le lavorazioni del metallo e dopo qualche anno decide di mettersi in proprio, con l’appoggio della sua giovanissima moglie Emilia.

Sono iniziati i lavori - il sindaco Di Bisceglie ha personalmente dato simbolicamente i primi colpi di piccone - per la costruzione del nuovo carcere a San Vito al Tagliamento, nell'area dove sorgeva un tempo la caserma Dall'Armi. L'opera sarà pronta per fine 2019. Un carcere moderno che dovrebbe ospitare 300 detenuti.

Stanziati altri due milioni di euro. I soldi si aggiungono ai quasi 4 milioni già dati per la viabilità azzanese d'interesse regionale

Presentati i numeri relativi all'anno accademico organizzato dall'Università delle terze e Libere Età di Porcia. Dati positivi che mostrano come l'associazione sia in salute e in espansione. Informatica e i corsi di lingue straniere le proposte più apprezzate e gettonate daglòi utenti.

E' stata ufficialmente presentata, all'Auditorium Zotti di San Vito, la 14^ tappa del prossimo Giro d'Italia che da San Vito al Tagliamento porterà la corsa rosa sul mitico monte Zoncolan. Ad illustrare la tappa il patron del Giro in Fvg, Enzo Cainero. Saluti iniziali affidati al padrone di casa, il Sindaco Di Bisceglie, mentre nelle sue conclusioni, il Vice Presidente della Regione, Sergio Bolzonello, ha detto come la partenza di questa tappa costituisca per San Vito e il Sanvitese "un'opportunità straordinaria".