Diocesi

La Diocesi di Concordia-Pordenone è in festa per l'ordinazione di due nuovi sacerdoti: don Boris e don Davide. La celebrazione in cattedrale, gremita di fedeli e del clero diocesano.

Da Lourdes: un'immagine che fissa un momento importante per alcuni sacerdoti della nostra Diocesi e per il Vescovo Emerito S.E. Ovidio Poletto.

Giovedì santo: il triduo pasquale si apre con la messa del Crisma celebrata in concattedrale San Marco dal Vescovo. Vi prende parte tutto il clero diocesano. Vengono ricordati i confratelli che festeggiano un anniversario importante dell'ordinazione sacerdotale. Decano Don Giovanni Perin con 75 anni di sacerdozio, scomparso proprio il 29 mattina.

Rilanciato ogni giovedì santo, durante la messa del Crisma in concattedrale San Marco alla presenza del Vescovo e di tutto il clero diocesano.

 La nostra diocesi ha un primato: processi matrimoniali super rapidi per le coppie convinte della nullità del loro vincolo. Ben cinque rispetto ai tre del Triveneto. Ecco i dettagli e le motivazioni.

Da poco è stato riconosciuto il 70° miracolo avvenuto a Lourdes. Una conferma delle grazie che piovono abbondanti ai piedi della Nostra Signora che apparve a Bernadette

Era tanto attesa ma ne è venuta troppa! La pioggia arriva nella missione di Chipene in Mozambico dove si trova il nostro fidei donum don Lorenzo Barro e dove presto andrà anche don Loris Vignandel. La pioggia ha però portato via le capanne di fango e trasformato le piste di terra battuta in torrenti

Il messaggio del Vescovo Pellegrini per la quaresima: rilancia de "Un pane per amor di Dio: sia un tempo di condivisione"

La sorpresa martedì 23 gennaio: il Santo Padre nomina mons. Livio Corazza, già direttore della Cariats diocesana, attualmente parroco della cattedrale Santo Stefano, vescovo della Diocesi di Forlì-Bertinoro. Tempo d'ingresso: entro tre mesi.

i Vescovi del Triveneto hanno definito sorprendente e incomprensibile il taglio avvenuto, a livello nazionale, ai fondi per le scuole paritarie

Ha preso il via domenica 14 gennaio dalla concattedrale San Marco di Pordenone la Visita Pastorale alla diocesi del vescovo S.E. mons. Giuseppe Pellegrini. Una visita che lo impegnerà per un triennio e che, sotto il titolo "Oggi devo venire a casa tua" (a ricordo dell'episodio evangelico di Zaccheo), pone al centro il tema dell'incontro con le persone e lancia le Unità Pastorali.