Speciali
stampa

Bibione: prima spiaggia senza fumo

 Da questa stagione turistica estiva, Bibione è la prima spiaggia italiana a bandire le sigarette in tutto l’arenile. Operazione: respira il mare

Parole chiave: 2019 (1), Spiaggia (2), Bibione (8)
Bibione: prima spiaggia senza fumo

  Da questa stagione turistica estiva, Bibione è la prima spiaggia italiana a bandire le sigarette in tutto l’arenile. Dopo gli esperimenti e le iniziative portate avanti negli scorsi anni, in particolare con il progetto "respira il mare", la località balneare, una tra le prime località turistiche per numero di presenze in Italia, ha bandito il fumo lungo tutti gli otto chilometri di spiaggia. «Più che introdurre un divieto - ha evidenziato Pasqualino Codognotto, sindaco del Comune di San Michele al Tagliamento, cui Bibione ne fa parte - ci interessa dare opportunità a chi sceglie di trascorrere la sua vacanza a Bibione, di respirare aria pulita del mare, senza respirare sostanze inquinanti pericolose per la salute, qual è il fumo delle sigarette. Questo è anche un modo per promuovere assieme agli ospiti, una cultura basata sul rispetto, e siamo certi che anche i fumatori sapranno cogliere questa opportunità in difesa della propria salute".

BIBIONE SPIAGGIA
SMOKE FREE
Il progetto contempla l’allestimento di aree attrezzate e delimitate all’interno delle quali sarà possibile fumare, realizzate impiegando legno proveniente da "filiera solidale", l’iniziativa nata dopo il disastro e l’uragano di fine ottobre dello scorso anno, che ha distrutto i boschi, abbattendo migliaia di alberi nelle montagne del Veneto e del Friuli Venezia Giulia. Infatti, su tutto il litorale ci sono 41 aree arredate e ombreggiate in cui è possibile fumare. Esse sono contrassegnate da cartelli e si trovano sul retro della spiaggia. E’ possibile fumare anche nei chioschi spiaggia e dove non espressamente vietato.
Questo progetto "Bibione spiaggia senza fumo", completa quindi le iniziative che da otto anni vengono portate avanti nella località balneare: nel 2011 con il divieto di fumare lungo la battigia; nel 2018, con il divieto del fumo anche sotto gli ombrelloni, e ora con la spiaggia completa senza fumo.
Per rendere importante ancor più "Bibione Respira il Mare", il progetto ha il sostegno di OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità), Ministero della Salute, Regione del Veneto, ULSS 4 del Veneto Orientale e Istituto Nazionale dei Tumori. Da sottolineare, che per respirare in spiaggia aria pulita, si è tenuto conto anche dell’opinione degli ospiti, che lo scorso anno sono stati chiamati ad esprimersi su questa opportunità con il divieto del fumo nell’arenile.
CONSULTAZIONE Su 2.293 turisti intervistati, 1.729 si sono detti favorevoli al divieto (1.145 in tutta la spiaggia e 584 a condizione che vengano predisposte arre per fumatori), mentre i contrari sono stati 564.

Bibione: prima spiaggia senza fumo
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento