Le vostre ricette
stampa

Zuppa di scarola

Zuppa di scarola e patate: semplice e depurativa ma anche economica. Perfetta per questi giorni di piccole rinunce da trasformare in generosità per chi ha meno di noi.

Parole chiave: Zuppa (1), Verdure (2), Leggera (2)
Zuppa di scarola

Ingredienti per 4 persone:450 grammi di scarola, 400 di patate, 250 di porri, 2 spicchi di aglio, 1 peperoncino, olio extra vergine di oliva sale e pepe q.b. e del brodo vegetale. Se volete realizzare anche i crostini per accompagnare la zuppa: pane raffermo 250 grammi, grana grattugiato (o caciocavallo), un ramo di rosmarino e olio vergine extra vergine di oliva.

Preparazione: Per prima cosa realizzate il brodo vegetale poi passate alla pulizia delle verdure. Dividete la scarola a metà, eliminate il picciolo e tagliatela a listarelle di circa 3-4 cm. Lavatela sotto l'acqua corrente e tenete da parte. Passate al porro, eliminate la parte verde e fate un'incisione verticale per eliminare il primo strato di foglie. Tagliatelo poi a rondelle e  passate alle patate. Pelatele, tagliatele a cubetti di circa 2-3 cm. Tritate anche il peperoncino.

Adesso versate un filo d'olio in un tegame, aggiungete gli spicchi d'aglio e il peperoncino; scaldate e unite anche il porro. Stufatelo per circa alcuni minuti mescolando di tanto in tanto, poi eliminate l'aglio e aggiungete le patate. Lasciatele insaporire per qualche istante quindi aggiungete anche la scarola. Aggiungete brodo fino a coprire il tutto. Salate e lasciate cuocere per circa 30 minuti a fuoco medio, mescolando di tanto in tanto. Quando la zuppa di scarole e patate sarà quasi pronta occupatevi di realizzare i crostini. Ricavate 8 fette di pane (due a testa) e disponetele su una teglia da forno sulla carta da forno. Irroratele con un filo d'olio e disponete su ciascuna degli aghetti di rosmarino. Infornate a 200 gradi per 5 minuti. Intanto prendete il grana o grattugiate il caciocavallo e non appena i crostoni saranno leggermente dorati cospargeteli col formaggio. Re-infornate per un paio di minuti. Quindi mettete la zuppa nei piatti o in delle apposite ciotole da minestra e guarnite con le fette di pane al formaggio.

Senza i crostini al formaggio la ricetta sarà ancora più semplice sia da realizzare sia dal punto di vista nutrizionale.

Zuppa di scarola
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento