Portogruaro
stampa

Portogruaro, il 9 dicembre per “L’Autore si presenta”: Paolo Pozzato

Si terrà venerdì 9 dicembre alle ore 20.30 nella Sala Consiliare del Palazzo Municipale il nuovo appuntamento dell’iniziativa “Portogruaro Città di cultura: l’Autore si presenta” con protagonista Paolo Pozzato. Lo affianca il Generale di Brigata Franceso Ippoliti

Parole chiave: Militare (1), Libro (23), Portogruaro (48)
Portogruaro, il 9 dicembre per “L’Autore si presenta”: Paolo Pozzato

 

Si terrà venerdì 9 dicembre alle ore 20.30 nella Sala Consiliare del Palazzo Municipale il nuovo appuntamento dell’iniziativa “Portogruaro Città di cultura: l’Autore si presenta” con protagonista Paolo Pozzato.

 

Storico militare, docente di storia e filosofia, è un ricercatore indipendente nel campo della storia militare, con particolare riferimento al primo conflitto mondiale. Membro della Società italiana di storia militare, opera nei comitati scientifici di diversi convegni nazionali e internazionali. È membro del Progetto Ortigara sul recupero del patrimonio storico della prima guerra mondiale sulle Prealpi vicentine.

 

Lo affiancherà nella serata il nostro concittadino Generale di Brigata Franceso Ippoliti, che grazie alle missioni militari e incarichi ricevuti, ha acquisito una vasta esperienza del mondo persiano, delle sue caratteristiche geografiche e sociali.

 

Venerdì sera, oltre a conoscere lo scrittore Paolo Pozzato, scopriremo il libro che nell’occasione ci presenterà “Minaccia tedesca a Kabul” e, grazie al supporto del Generale Ippoliti, impareremo qualcosa in più sull’Iran e sull’Afganistan attraverso un confronto fra il passato e il presente arricchito dalla proiezione di foto e immagini

 

Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Portogruaro, il 9 dicembre per “L’Autore si presenta”: Paolo Pozzato
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento