Pordenone
stampa

Ucid: doppio cambio di presidenza Fvg e Pordenone

Doppio cambio al vertice dell’Ucid (Unione cristiana imprenditori dirigenti) regionale Fvg e provinciale di Pordenone: la presidente di Pordenone, Eleonora Dina Ceschin, lunedì 13 maggio è stata infatti eletta presidente regionale dell’Ucid Fvg e, sabato 18 maggio, Giovanni Gabelli è stato eletto dalla sezione pordenonese quale nuovo presidente.

Parole chiave: Gabelli (1), Ceschin (1), Ucid (2), Presidente (2), Pordenone (231), FVG (5)
Ucid: doppio cambio di presidenza Fvg e Pordenone

  Doppio cambio al vertice dell’Ucid (Unione cristiana imprenditori dirigenti) regionale Fvg e provinciale di Pordenone: la presidente di Pordenone, Eleonora Dina Ceschin, lunedì 13 maggio è stata infatti eletta presidente regionale dell’Ucid Fvg e, sabato 18 maggio, Giovanni Gabelli è stato eletto dalla sezione pordenonese quale nuovo presidente.

Eleonora Ceschin

Eleonora Dina Ceschin lascia Pordenone dopo il successo di un’idea che ha fatto scuola a livello nazionale: il Punto di ascolto per imprenditori in difficoltà, detto sportello, dalla stessa fortemente voluto. Un’iniziativa realizzata previa formazione degli imprenditori locali che si sono resi disponibili all’ascolto di colleghi le cui aziende manifestassero un qualche disagio. Idea pionieristica nata a Pordenone che ha contribuito all’ascesa ai vertici regionali della presidente Ceschin, come ha riconosciuto il presidente nazionale Ucid, Riccardo Ghidella: "Questo successo - ha infatti dichiarato - è il risultato del grande lavoro svolto da Pordenone".
Lo sportello è infatti nato a Pordenone ma non si è fermato lì. E’ stato presentato anche a livello nazionale: ad esempio, dopo una trasmissione realizzata da Tv2000 alla presenza anche di Dario Roncadin (assistente ecclesiastico del sodalizio) all’interno della trasmissione "Chiesa in Uscita", un imprenditore di Torino si è rivolto a Pordenone. A seguito di contatti e incontri si è giunti alla nascita di un Punto di ascolto anche a Torino. E ancora: pure Bergamo ha avviato un Punto di ascolto sul modello dello sportello pordenonese.
Oltre a questo, la presidenza Ceschin ha lavorato all’insegna della formazione specialistica e spirituale degli iscritti sempre cercando di tessere relazioni: contattando le varie categorie sociali e lavorative, promuovendo incontri in Foranie e parrocchie ma anche creando eventi e convegni di valenza nazionale.

Giovanni Gabelli

Eletto sabato 18 maggio è volto noto e presenza fedele dell’Ucid di Pordenone. Amministratore delegato della Nuova Contec (azienda di famiglia situata a Montereale Valcellina che si dedica alla pulizia delle reti fognarie) che porta avanti con slancio e successi non solo locali; è anche coordinatore regionale Fvg della Associazione Famiglie numerose.
Appena eletto alla guida dell’Ucid Pordenonese ha manifestato i suoi progetti per il futuro della associazione: innanzitutto l’ascolto delle altre persone componenti l’Ucid in modo tale che le linee guida possano nascere coralmente dal nuovo consiglio; puntare alla realizzazione di quel bene comune di cui tanto si parla, non in astratto ma a partire delle aziende locali; l’apertura agli altri che, sola, può far sentire "il palpito e la gioia che viene dall’aiuto e sostegno reciproco" (in opposizione alla freddezza della autoreferenzialità); la formazione per una crescita continua e proficua in senso aziendale ma anche personale "nell’ottica della esaltazione e messa a punto di quei talenti personali che ciascuno è chiamato a far fiorire"; la comunicazione a partire da Il Popolo, settimanale della Diocesi, in quanto portavoce dei valori cristiani a cui anche l’Ucid si ispira; il Punto di ascolto, che ora vive un momento di successo, in particolare cercando l’apertura ai giovani, come opportunità di dialogo con chi deve scegliere una facoltà universitaria o vuole conoscere attraverso l’esperienza diretta degli imprenditori locali il mondo del lavoro; la presentazione da parte di ciascun socio Ucid di un proprio profilo affinché tutti possano conoscersi e l’associazione assuma il volto del prossimo che siede accanto; infine la ricerca del contatto con imprenditori locali che ancora non aderiscono all’Ucid perché non la conoscono per offrire loro questa opportunità di condivisione.

Nuovo consiglio

A seguito della assemblea di sabato 18 maggio il nuovo consiglio dell’Ucid di Pordenone risulta così composto: Giovanni Gabelli presidente, Alberto Boglione vicepresidente, Nada Visentin segretario, Michele Solito tesoriere. Consiglieri: Carlo Mucignat, Renzo Andreello, Giorgio Zerio, Clorinda Del Bianco, Dino Cozzarin. Revisori dei conti: Alberto Rossi e Antonella Sandon; don Dario Roncadin assistente ecclesiastico.
Simonetta Venturi

Ucid: doppio cambio di presidenza Fvg e Pordenone
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento