Pordenone
stampa

Pordenone Fiere: apre sabato 9 la tre giorni Cucinare

Sabato 9 febbraio si apre la rassegna Cucinare: dietro ai fornelli salute, territorio e vip della Cucina

Parole chiave: Pordenone (154), Fiera (4), Cucinare (2)
Pordenone Fiere: apre sabato 9 la tre giorni Cucinare

Si apre con la tradizionale e affollatissima cerimonia di inaugurazione in programma alle ore 10.30 nell’Arena “Crédit Agricole FriulAdria” la settima edizione di Cucinare, Salone dell’enogastronomia e delle tecnologie per la cucina in programma fino a lunedì 11 febbraio alla Fiera di Pordenone. Ospite d’onore dell’evento di apertura è Tessa Gelisio, conduttrice televisiva di programmi dedicati alla natura e alla cucina, scrittrice e ambientalista chè consegnerà in questa occasione il Premio “Crédit Agricole FriulAdria”, un riconoscimento che ogni anno la banca, main partner di Cucinare, assegna ad uno chef emergente del territorio. Il vincitore 2019 è Ivan Bombieri, talentuoso chef veronese oggi alla guida della cucina del ristorante “La Taverna” di Colloredo di Monte Albano. Alle 12.30 si accendono ufficialmente i fornelli della station di cucina Termaline, top di gamma marchio Electrolux, per il primo evento in programma nell’Arena Crédit Agricole FriulAdria: “Sostenibilità e salubrità: il cibo che fa bene a salute e ambiente”: questo è il titolo dello show-cooking che ha come protagonisti una coppia inedita di cuochi e una ricetta altrettanto sorprendente. Tessa Gelisio affiderà a Carlo Nappo, chef dei ristoranti “Podere dell’Angelo” e “Alla Catina” di Pordenone una delle sue ricette che sarà reinterpretata con l’utilizzo di prodotti friulani. Nasce così il “Risotto Rosa di Gorizia e Montasio” che i fortunati che avranno prenotato per tempo il posto in Arena, potranno degustare. "Friuli e Veneto: Due terre a confronto", questo il titolo del talkshow che si tiene alle ore 14.00 sempre in Arena. Davide Paolini, scrittore, giornalista, ideatore di eventi enogastronomici ma soprattutto gastronauta, condurrà i visitatori a scoprire le particolarità delle produzioni enologiche delle due regioni attraverso la conoscenza di due produttori, delle loro cantine e dei loro vini: Gianfranco Gallo dell'Azienda Vie di Romans di Mariano del Friuli e Sandro Boscaini dell'Azienda Masi di Gargagnago di Valpolicella. Si va all’estero con lo show cooking di Robert Perić "Sapori dall'Istria: Progetto KEY Q+" in programma alle 15.30. Scopo di questa iniziativa è la valorizzazione gastronomica delle eccellenze agro-alimentari dell’Istria con l’accento sulle razze autoctone (bovino istriano e asino istriano). Pordenone, la sua tradizione enogastronomica e il suo più celebre artista sono al centro dello show cooking di Carlo Nappo che con la ricetta 'un raviolo di rassa' renderà omaggio al pittore Antonio De Sacchis detto Il Pordenone (evento a cura di FIPE ASCOM ore 17.00). Chiude il programma dell’Arena “Crédit Agricole FriulAdria” l’attesissimo show cooking di Pietro Leemann che porterà l’alta cucina naturale dal ristorante Joia di Milano a Cucinare. Nel 1996 gli fu riconosciuta la stella Michelin (unico in Europa allora e ancora oggi in Italia) per la passione e l’arte culinaria declinata secondo i parametri del vegetarianesimo. Il cuoco preparerà per il pubblico di Cucinare il suo celebre “Paesaggio interiore” e presenterà il suo ultimo libro intervistato da Gianna Buongiorno e Francesca Casali. Salute, territorio e innovazione sono i temi al centro del programma di Sala Cucinare 1 che si apre alle ore 10.00 con una degustazione di grappa a cura di ANAG FVG (Assaggiatori Grappa e Acquavite), un insolito incontro tra ortaggi e spezie è il punto di forza della ricetta “Risotto con barbabietola, zafferano e polvere di liquirizia” presentata da Giovanni Modolo (Associazione Cuochi di Pordenone) alle ore 11.30, mentre barman ed esperti di mixology presenteranno nuove ricette per cocktail innovativi alle ore 13.00 a cura di AIBES e Palagurmè. Le Bollicine: metodi di vinificazione, curiosità, tecniche di servizio è il tema della degustazione in programma alle 14.30 sempre organizzata da Palagurmè. “Pasta fresca: l'arte di vivere senza glutine” è il tema dello show cooking di Eleonora Franco a cura di Associazione Italiana Celiachiadelle ore 16.30, Chiara Andreola, la giornalista beer lance curatrice degli eventi di Beer&Co, ci farà scoprire nuove tendenze del più classico degli abbinamenti: quello tra birra artigianale e pizza "gourmet". In Sala Cucinare 2 si parlerà di sana alimentazione, immagine corporea e disturbi del comportamento alimentare nell’incontro curato da ADAO e Centro Medico Nutrizione alle ore 10.30, seguirà uno show cooking di Ennio Furlan dedicato a "Erbe spontanee e piante autoctone in cucina" A cura di CIVIFORM ore 12.00, all’intolleranza al lattosio sarà dedicato seminario tenuto da Francesca Orlando e curato da AIC FVG in programma alle 13.30. Durante questo incontro verranno fornite indicazioni sui prodotti da utilizzare, saranno raccontate ricette e suggerite e spiegate le alternative per non rinunciare ai propri piatti preferiti.Degustazione di "VINI da vitigni PIWI" alle ore 15.00: F.I.S.A.R. di Pordenone porterà i visitatori alla scoperta di questi vini di alta qualità provenienti da varietà di vitigni resistenti alle malattie fungine. Il pubblico scoprirà i "Sapori di Slovenia" attraverso il libro di Giulia Godeassi che oltre a presentare l’opera, proporrà l’assaggio di alcune ricette della cucina slovena da lei fedelmente rivisitata (a cura di QUBÌ Editore alle ore16.30). Concluderà il programma della Sala Cucinare 2 una insolita degustazione di vini "Salti nel buio: assaggi bendati". a cura di  Paolo Ianna, wine consultant e curatore degli eventi dell’area Vinum.Tanti compagni di viaggio ritorneranno con le proprie attività alla Fiera Cucinare 2019. COOP ALLEANZA 3.0. proporrà al proprio stand il test “Approvato dai Soci”: i visitatori saranno invitati ad assaggiare i nuovi prodotti arrivati in casa COOP. In programma anche iniziative rivolte ai più piccoli. Novità anche per l’area curata da Ascom - Fipe quest’anno denominata Pordenonecucina per ospitare i migliori chef pordenonesi e le iniziative di valorizzazione dei prodotti del territorio.  Riconfermata la partecipazione a Cucinare della Regione Friuli Venezia Giulia con uno stand realizzato quest’anno da PromoTurismoFVG in collaborazione con il Comitato Regionale Pro Loco FVG e la Strada dei Vini e Sapori Friuli Venezia Giulia. Qui le protagoniste saranno 6 Pro-Loco regionali che inviteranno i visitatori di Cucinare a realizzare i piatti tipici che hanno reso famosi i loro eventi: tutti potranno imparare a cucinare, sotto la guida di esperti cuochi, dal frico alle erbe spontane al Gust’Asìno, dalle crespelle verdi con zucca e montasio, al carpaccio di trota salmonata. Sono partner tecnici di Cucinare: Electrolux Professional che fornisce la postazione professionale utilizzata dagli chef dell’Arena Crédit Agricole FriulAdria e tutte le attrezzature presenti nelle aree eventi e COOP ALLEANZA 3.0. Una nuova prestigiosa collaborazione si è unita quest’anno alla grande squadra di Cucinare: Fondazione Pordenonelegge curerà il talk show con Damiano Carrara che presenterà il suo libro "Nella vita tutto è possibile", domenica 10 febbraio alle ore 15.00 nell’Arena Crédit Agricole FriulAdria. Riconfermate invece le storiche partnership con gli insegnati e gli studenti dell’Istituto d’Istruzione Superiore Federico Flora di Pordenone che faranno assistenza in sala e in cucina durante tutti gli eventi del programma, F.I.S.A.R. Federazione Italiana Sommelier Albergatori e Ristoratori delegazione di Pordenone, Fondazione Italiana Sommelier del Friuli Venezia Giulia, A.I.S. Associazione Italiana Sommelier del Friuli Venezia Giulia protagonisti di degustazioni e show cooking, Unione Artigiani Pordenone, Ecozema, Locata Mise en place. Sono MEDIA PARTNER di Cucinare: Ristorazione Italiana, Fuoco Lento, Q.B Quanto Basta e I Grandi Vini.

Pordenone Fiere: apre sabato 9 la tre giorni Cucinare
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento