Pordenone
stampa

Le mostre aperte nei giorni di festa

Tante feste vicine: Pasqua, Pasquetta, san Marco, Primo maggio... I musei di Pordenone non chiudono ma aprono le porte ai visitatori

Parole chiave: Musei (2), Pasqua (11), Mostre (3), Pordenone (309)
Le mostre aperte nei giorni di festa

Un florilegio di mostre a Pordenone

aperture e chiusure per le festività di aprile e primo maggio
Musei civici e Gallerie di Pordenone osservano la festività pasquale e dunque domenica 21 aprile saranno chiusi, così come saranno chiusi il primo maggio.
Saranno però aperti a pasquetta, lunedì 22 aprile (a eccezione del Museo archeologico) con i seguenti orari: Museo civico d'Arte e Museo Storia Naturale dalle 15.00 alle 19.00; Galleria Bertoia dalle 16.00 alle 19.00.
Giovedì 25 aprile sarà aperto solo il museo archeologico (15 – 18) dove alle 16.30 ci sarà la visita guidata per tutti, incentrata sul neolitico e sulle ultime scoperte effettuate nelle campagne di scavo al Palù del Livenza, con approfondimento sulla storia del sito e dei reperti rinvenuti, e il laboratorio dedicato alla pintadera (i timbri della preistoria).
Chiusura pasquale anche per il Paff! - dove è in corso la mostra di Gradimir Smudja “da Leonardo a Picasso viaggio a fumetti nella storia dell'arte” - che sarà però aperto il 22 aprile, il 25 aprile, e il 1° maggio dalle 15.30 alle 18.30 con visite guidate alle 17. Sabato 20 aprile si svolgeranno regolarmente le consuete visite guidate alla mostra delle 15 e delle 18.
Nel convento di San Francesco è in corso la mostra "Giù la maschera" 4^ biennale espositiva dedicata al Fantastico Mondo dei Burattini aperta il martedì, giovedì e venerdì dalle 15 alle 19; il mercoledì, sabato e domenica dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 19. Sarà chiusa nei seguenti giorni: 20, 21, 22, 25 aprile, 1° maggio.
Il 22 aprile sarà l’ultimo giorno di apertura al Museo di Storia Naturale della mostra "Convivere, abitare, condividere" coi progetti redatti nell’ambito Laboratorio di Progettazione 2 dell’Università di Udine per la trasformazione dell’area dell’ex cotonificio Amman Zepfer di Pordenone.
In Galleria Bertoia proseguono fino al 28 aprile Icons Of Art, ritratti in mosaico di personalità iconiche del mondo dello spettacolo e Rinascimento Donna, personale di Paolo Medici, allievo di Cagli e maestro del frottage.
Al Museo Civico d’arte si può visitare fino al 5 maggio la mostra di Toni De Carli, l’ultimo designer della Galvani, tra ceramiche e pittura.

Le mostre aperte nei giorni di festa
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento