Pordenone
stampa

I volti della Resilienza a Pordenone: il 5 alle 18

 Il 5 dicembre convegno sulla resilienza: ore 18 al San Francesco con i nostri volti della resilienza. Ma anche una mostra fotografica "In viaggio con Wondy" dedicato alla giornalista e scrittrice Francesca Del Rosso, scomparsa nel 2016 per un tumore al seno. La mostra resta aperta al Museo civico di Storia Naturale resta aperta fino al 9 dicembre. Resistere si può, si deve.

Parole chiave: Tumore (1), Resilienza (1), Pordenone (131), Mostra (11)
I volti della Resilienza a Pordenone: il 5 alle 18

Arriva a Pordenone dopo numerose tappe in Italia, la mostra fotografica “In viaggio con Wondy” dedicata alla giornalista e scrittrice Francesca Del Rosso, scomparsa per un tumore al seno nel 2016. La mostra sarà inaugurata il 1 dicembre alle ore 17, al Museo delle scienze naturali di Pordenone. Un omaggio alla cultura della resilienza di cui  la protagonista era convinta sostenitrice. Un concetto di cui molti parlano: lei la viveva. E' la capacità di resistere alle difficoltà riorganizzando in modo positivo la propria vita. Una parola che da sola ci spiega chi era Francesca  “Wondy” Del Rosso . L’esposizione è un percorso di immagini e brevi testi che ripercorrono la storia di Wondy. A partire dall’agosto 2010 quando aveva scoperto  la malattia. Le foto ritraggono lei e la sua famiglia raccontando viaggi fatti da quel momento in poi, le tappe della malattia, l’avanzamento del tumore e le reazioni a tutto questo. I momenti dolorosi e divertenti, senza mai perdere il coraggio e la positività. La mostra è il primo atto dell’associazione “ Wondy sono io” nata dopo la morte di Francesca per volontà del marito Alessandro Milan, noto giornalista di Radio 24 e Francesca Ravelli e Alessandro Tedesco con l’impegno di promuovere nel mondo il messaggio che ognuno di noi di fronte alle difficoltà  non si deve abbattere ma può diventare un supereroe. La mostra a ingresso gratuito, viene ospitata in città grazie all’assessorato alla cultura del Comune di Pordenone, al sostegno di associazioni quali Fidapa, Rotary Club Pordenone a loro fianco, il protocollo “Carta di Pordenone” e grazie alle aziende Marcolin Covering Srl, Egon Srl e Negozio Queen’s di Pordenone . Resta aperta fino al 9 dicembre, aperta dalle 15 alle 19.  

A supporto della mostra,  si svolgera’ il giorno 5 dicembre alle 18, nell’ex  Convento di San Francesco, la conferenza dal titolo “Resilienza come stile di vita”, una tavola rotonda sull’argomento,  con la moderazione della giornalista Paola Dalle Molle dove i protagonisti saranno Andrea Spinelli, giornalista, Serenella Antoniazzi, imprenditrice, Giovanni Tavaglione, professional conselour e coach, Chiara Cristini, consigliera di parita’ di Area Vasta Pordenone, Nicoletta Suter,  responsabile del Centro Attività Formative Cro Aviano.  Scopriremo cosa significa resilienza e impareremo come metterla in pratica nella vita di ogni giorno attraverso  testimonianze significative che  riguardano diversi aspetti della vita.

I volti della Resilienza a Pordenone: il 5 alle 18
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento