Pordenone
stampa

24 gennaio: lo scrittore di "Colpo su colpo" a Pordenone

"Colpo su colpo" è la sua ultima fatica e la presenta il 24 in Biblioteca a Pordenone: si parla dello scrittore Riccardo Gazzaniga, vincitore del Calvino 2012

Parole chiave: Pordneone (1), Gazzaniga (1), Biblioteca (23), libro (21)
24 gennaio: lo scrittore di "Colpo su colpo" a Pordenone

Un romanzo sull’educazione alla vita commovente e forte come un pugno allo stomaco: è “Colpo su colpo” (Rizzoli) il quarto di Riccardo Gazzaniga, già vincitore del Premio Calvino 2012, lo scrittore poliziotto genovese (è sovrintendente capo della Polizia) che sarà a Pordenone venerdì 24 gennaio, alle 28, in biblioteca, per  Dedica Incontra, ospite dell’associazione Thesis che organizza con la Libreria Einaudi Giavedoni di Pordenone e la Biblioteca civica. Un libro di cui parlerà con il curatore di Dedica Claudio Cattaruzza e che affronta argomenti forti, senza fare sconti: il bullismo, l’omofobia, il suicidio tra gli adolescenti. Lo fa con consapevolezza, attenzione e tutto il garbo di cui una storia come questa ha bisogno.  Con lo sport come tema centrale: una seconda scuola e insieme un modo per chiedere diritti e imparare a essere sé stessi. 
La storia si svolge a Genova: una volante pattuglia le strade e mentre un fiume di vestiti colorati, bandiere arcobaleno e cartelli sui diritti dell’amore scorre nel centro della città, Paolo Pastorino – quarantasei anni e la divisa da sempre – cerca con gli occhi sua figlia. Se lei lo vedesse lì, dall’altra parte della barricata, andrebbe su tutte le furie. Giada ha sedici anni e ha appena trovato il coraggio di dirgli che le piacciono le ragazze. Ma non che a scuola viene bullizzata. Con una madre troppo occupata nel lavoro e un padre che sta affrontando una crisi di coppia senza fine, Giada sembra in pace con se stessa solo in palestra, dove il maestro De Roma – un ex savateur dai trascorsi drammatici e un passato poco limpido – la prepara al suo primo combattimento. Tra duri allenamenti e racconti sui grandi campioni del ring, solo a lui questa esile ragazzina insieme durissima e fragile rivelerà il segreto più inconfessabile: cosa è successo nel bagno della scuola. E solo lui potrà cercare di aiutarla ricordandole che la vendetta non è mai la soluzione. Perché se lo sport è la migliore cura, riuscire ad accettare se stessi rappresenta la vera vittoria. Ma presto, per i due, arriverà, imprevedibile, il momento di separarsi. E Giada, ancora una volta, sarà costretta a fare i conti con il mondo degli adulti.

Riccardo Gazzaniga, con una scrittura vivida e analitica come i fotogrammi di un film,  racconta una storia di amore e lotta attraverso una famiglia dei nostri giorni. Un impetuoso romanzo sulla sofferenza e sulla rinascita, sulla capacità di combattere per trovare la propria strada. L’ingresso alla serata è libero.

RICCARDO GAZZANIGA

Una vita da poliziotto, un'altra da scrittore. Autore dei romanzi "A viso coperto" (Einaudi, 2013, premio Calvino e premio Massarosa Opera Prima) e "Non devi dirlo a nessuno" (Einaudi, 2016) oltre che della raccolta a tema sportivo "Abbiamo toccato le stelle - Storie di campioni che hanno cambiato il mondo" (Rizzoli, 2018).

24 gennaio: lo scrittore di "Colpo su colpo" a Pordenone
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento