Friuli Occidentale
stampa

A Tramonti per i cent'anni della guerra sabato 15

La fucilazione di Selis avvenne il 9 novembre 1917: una storia che pochi conoscono spiegata sabato 15 settembre alle 17 a Tramonti di Sotto

Parole chiave: Tramonti (1), Guerra (4), Storia (5)
A Tramonti per i cent'anni della guerra sabato 15

Sabato 15 settembre, “Nei luoghi nelle storie”, il programma di eventi organizzato dal Comune di Clauzetto in qualità di capofila del progetto “1917+100 La Grande Guerra nelle Prealpi Carniche”, si trasferisce a Tramonti di Sotto. Seguendo il filo rosso degli eventi che durante la ritirata di Caporetto hanno trovato il loro scenario nelle Prealpi Carniche, il tema affrontato sarà quello della fucilazione di Selis del 9 novembre 1917: pochi minuti prima di abbandonare i suoi uomini alla cattura degli austroungarici, quella mattina il generale Francesco Rocca, comandante delle divisioni che avevano combattuto a Pradis, ordinò la fucilazione di un giovane sergente degli alpini. Un fatto poco noto, sconvolgente nella sua crudezza, sarà introdotto da Giuliano Cescutti per poi lasciare la parola a due autentici esperti in materia di giustizia militare nella Grande Guerra. Marco Pluviano e Irene Guerrini, genovesi, autori di approfonditi studi storici, interverranno sul tema della giustizia militare in generale e su quello delle esecuzioni sommarie in particolare, come lo fu quella di Selis. L’incontro, dal titolo “Non fu solo Cercivento”, si concluderà con la proiezione del documentario storico recentemente prodotto dalla Regione e intitolato “Cercivento una storia che va raccontata”, riferito a quella ben più nota ma altrettanto tragica vicenda che il 1° luglio 1916 vide fucilati 4 alpini friulani, fra i quali il maniaghese Angelo Massaro. Inizio alle 17.00 a Tramonti di Sotto, presso la Casa della Conoscenza

A Tramonti per i cent'anni della guerra sabato 15
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento