Diocesi
stampa

Ci scrivono i nostri missionari dal Mozambico: l'estate a Chipene

In Mozambico è i periodo più fresco dell'anno, quindi perfetto per lavorare. Ed essendo in Italia periodo di ferie, "possiamo contare sulla collaborazione di volontari che vengono"

Parole chiave: Missioni (14), Diocesi (113), Mozambico (4), Volontari (4)
Ci scrivono i nostri missionari dal Mozambico: l'estate a Chipene

 Vivendo nell’emisfero australe, la nostra estate è il periodo più fresco dell’anno, ottimo per lavorare. Ed essendo in Italia periodo di ferie, possiamo contare sulla collaborazione di volontari che vengono ad appoggiarci.
Un primo gruppo di otto persone è stato tra noi dal 7 al 25 luglio, un secondo gruppo sarà dal 31 luglio al 18 agosto.
Due i punti di lavoro: completare la sistemazione dei dormitori del centro parrocchiale e avviare la ristrutturazione per l’apertura del lar (convitto) maschile.
Nei dormitori sono state poste alle finestre reti e zanzariere, sono state aggiustate e tinteggiate le porte, sono stati collocati pannello solare, batteria e l’impianto elettrico per dare luce alle camere. Con gratitudine dei nostri animatori che frequentano il centro per la loro formazione.
Per il lar, in attesa di realizzare una nuova struttura, si è deciso di adattare il vecchio edificio rifacendo il tetto e realizzando i bagni, così da poter avviare l’attività a gennaio 2020.
Nel frattempo continuano altri lavori con personale locale: stiamo ampliando una sala per realizzare il salone degli incontri. In questi giorni si provvede alla posa delle lamiere del tetto.
Al di là del lavoro, è stato importante il contatto dei volontari con le suore e le ragazze del nostro lar femminile, opportunità di entrare in contatto con la realtà della nostra gente per cominciare a percepire come si vive qui. Ma anche le nostre "lariste" apprezzano molto le visite e si affezionano ai nostri ospiti, così l’ultima sera, salutandoci, sono corsi sui visi molti lacrimoni.
Da parte nostra continua anche l’attività pastorale. Stiamo ancora raggiungendo alcune zone della parrocchia per celebrare i sacramenti, anche per recuperare i programmi saltati a causa del ciclone Kenneth. Più avanti metteremo in agenda le visite alle comunità più lontane, con particolare attenzione a quelle non ancora raggiunte. E continuano le attività formative per i diversi ministeri.
In agosto ci sarà l’interruzione delle lezioni a scuola e approfitteremo per realizzare incontri regionali dei giovani. Accompagniamo con attenzione anche la visita pastorale di Papa Francesco, che sarà in Mozambico dal 4 al 6 settembre. Tre persone della parrocchia entrano nella delegazione che parteciperà a questo evento.
Don Lorenzo Barro
Don Loris Vignande

Ci scrivono i nostri missionari dal Mozambico: l'estate a Chipene
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento