Diocesi
stampa

Andar per presepi dai monti al mare

Uno, cento, mille presepi: da Poffabro a Pordenone, da San Foca a Prata, da Bibione a Villa Manin. Tante Natività fino al 6 gennaio

Parole chiave: Presepi (1), Natale (11)
Andar per presepi dai monti al mare

Ecco alcune rassegne presepistice, da visitare sino al 6 gennaio.

Pordenone. II "Presepe sotto la Loggia del Comune", inizio di Corso Vittorio, è costituito da alcune statue a grandezza di persona, scolpite da artisti locali. Proposto dall’Amministrazione Comunale, in collaborazione col Collegio Don Bosco.
Presso il Museo civico sono esposte alcune artistiche composizioni, visitabili nei pomeriggi. Info: 377.9499890.
Nel prato antistante il Centro pastorale diocesano, si ammira una composizione con statue in resina, a grandezza di persona, ben visibile, transitando lungo le vie Martiri Concordiesi e Revedole.

San Foca. Nella parrocchiale, dal 1992, allestiti da alcuni volontari della parrocchia, con buon gusto e fantasia, sono esposti numerosi presepi, messi a disposizione da vari collezionisti, fino al 13 gennaio. Festivi: 14.30-18. In altri orari, telefonare al 338.9460655.

Poffabro E’ la più visitata e apprezzata rassegna di presepi, nota a livello nazionale, col titolo: "Poffabro, presepe tra i Presepi". Le suggestive scene, artigianali o artistiche, sono disseminate lungo le vie, i davanzali e gli angoli del Paese.

Polcenigo Lungo le 4 vie del borgo Medioevale, sono esposti un centinaio di presepi artigianali e da collezione, come pure nelle Chiese di San Giacomo e San Giovanni (XVA edizione). Una speciale rassegna artistica al "Vecchio Mulino", ora restaurato (nei pomeriggi). Info: 339.7766955.

Val Tramontina Rassegna di presepi artigianali in due borgate: Borgo Preplans (zona Paludea, località di Frisanco), raggiungibile dalla Centrale di Meduno. E’ l’8A edizione. Con presepi, in materiali diversi, intitolata: "Fiabe in borgo". A Borgo del Bianco, raggiungibile da Meduno, gli abitanti propongono una quindicina di composizioni, all’aperto, sul "Belvedere" che consente una veduta sino al mare. Le varie chiese propongono una rassegna: Sottomonte, Meduno, Navarons, Campone, Chievolis, Tramonti di Sotto, Mezzo e Sopra. Info: don Ornar: 340.2532481.

Roveredo In via San Antonio, 10 (dietro la chiesetta di San Antonio), il signor Sergio Gentilini allestisce da anni una mostra di un centinaio di presepi da collezione. Per prenotare la visita, telefonare allo 0434.94047.

Porcia Al Casello della Guardia, via De Pellegrini, dal 2006, a cura della ProPorcia, ha ripreso una simpatica rassegna, un tempo fatta lungo il Campanile. Oltre una cinquantina di presepi artigianali o artistici si possono ammirare, allestiti con cura da numerosi collezionisti o da scolaresche. Feriali: 14.30-18; festivi: anche 10-12. Info: Pro Loco di Porcia: 333.2102350.

Prata. Alla Galleria della Torre Civica, in piazza Wanda Meier, è allestita la XIIA "Rassegna Presepi", a cura dell’Oratorio e della Proloco. Festivi: 10-12; 15-18. In altri momenti: 393.9554277.

Pasiano. Oltre che nella parrocchiale, lungo le vie del paese, e nelle frazioni, su incoraggiamento dell’Amministrazione Comunale, dal 2014 si ammirano numerose scene della natività. Info: 338.9169350. Una pregiata esposizione artistica è proposta nella sala "Ai Molini", in orari particolari. Info: 338.4913583.

Aviano e dintorni. La rassegna principale dei presepi, giunta al XII0 anno, è allestita all’interno delle vetrine di vari negozi, in piazza Duomo, nella Parrocchiale e al "Pala Pleif dell’Oratorio San Zenone (martedì e venerdì: 10-12; 15.30-18.30; sabato e festivi: 10-12; 15.30-19). Info: 0434.651378. Prosegue a Castello d’Aviano, al Cro, alla Via di Natale e a Piancavallo, presso il Centro turistico e la Sala parrocchiale. Info: Proloco: 0434.660750; 347.9204431; segreteria@prolocoaviano.it.

Cordenons. Dal 2015 la parrocchia di Santa Maria Maggiore allestisce la rassegna presso l’Oratorio (piazza Vittoria, 45), con interessanti scene della natività. Risalta la composizione di Donato e Paolino Romanin. Info: 0434.583281.

Chions. "Segui la stella... trovi un Presepe" è il titolo della rassegna di circa 35 presepi, ideata nel 2011. In collaborazione tra Parrocchia, Pro loco, Negozianti e il patrocinio del Comune. Segnalati dall’apposita stella e indicati sulle mappe, lungo il Paese, fino al 13 gennaio. Info: 333.9916421.

San Giovanni di Casarsa. Nella chiesetta di Sant’Urbano, Borgo Runcis, si possono ammirare un centinaio di piccoli presepi. Info: 327.8407014.
Nella chiesetta di Sant’Antonio abate, via Versutta, oltre al presepe esterno, si può visitare una pregevole rassegna, all’interno. Info: 331.5457898.

Cordovado Nell’antico duomo di Sant’Andrea ci sono una serie di presepi artistici e altri realizzati dai ragazzi. Sono ben inseriti nel contesto del tempio. Con presentazione anche in lingua Braille. La rassegna prosegue lungo le vie del paese e nei pressi del palazzo di Ceccini e in via delle Fornaci a Teglie e a Suzzolins. Info: 339.8185424; 348.5927918.

Bibione. Nella parrocchiale ci sono 85 mini presepi, realizzati dai ragazzi del catechismo e da altri appassionati. Info: 0431.43178.

Villa Manin (Passariano) Si tratta di una prestigiosa rassegna di un centinaio di Presepi, artigianali e artistici. Una parte proviene dall’area Pordenonese. Da martedì a venerdì: 10-13; 14-18; sabato e festivi: 10-18. Ingresso libero.
A cura di Leo Collin

Andar per presepi dai monti al mare
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento