Cultura e Spettacoli
stampa

Renzo Piano: a Cinemazero dal 15 al 17 ottobre

Raccontato dal regista spagnolo Carlos Saura l'archistar italiana più famosa, Renzo Piano: tre serate per conoscerlo

Parole chiave: Renzo Piano (1), Pordenone (229), Cinemazero (5)
Renzo Piano: a Cinemazero dal 15 al 17 ottobre

È la luce ad essere al centro del documentario Renzo Piano – L’architetto della luce di Carlos Saura, in programmazione a Cinemazero da lunedì 15 a mercoledì 17 ottobre alle 17.00 e alle 21.30. Il pluripremiato regista spagnolo racconta l’opera del più celebre architetto e creatore di meraviglie italiano al mondo, attraverso le fasi della costruzione di uno dei recenti progetti di Piano, cioè il Centro Botín per le Arti e la Cultura a Santander. L’edificio, di 8.739 metri quadrati, è formato da 2 lobi – che ricordano la carena di una nave – sostenuti da una serie di pilastri che lo innalzano di poco sul livello del mare. Il regista parte addirittura dalla costruzione delle fondamenta del colossale edificio fino all’inaugurazione, avvenuta nel giugno 2017, diventato un pezzo d’arte che ha cambiato persino l’anima della città marittima.

E se Renzo Piano nel documentario parla di luce <<come materiale più importante dello stesso cemento>>, Carlos Saura con il suo documentario risponde che <<senza luce non c’è cinema. Il mestiere del regista è proprio quello di controllarla e lo posso ben dire io che ho lavorato tante volte con il grande Vittorio Storaro.>>

A muovere il regista e l’architetto, quindi, le medesime pulsioni: illuminare il mondo, offrire bellezza, ispirare altriuomini con il proprio lavoro a creare ulteriore grazia come antidoto al degrado che spesso nella storia si ripresenta.

Renzo Piano: a Cinemazero dal 15 al 17 ottobre
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento