Cultura e Spettacoli
stampa

Nuova mostra alla Casa dello studente dal 25 maggio

Il giorno e la notte: Venezia sotto ogni luce. Dal 25 maggio al 13 ottobre, tante vedute della città più bella del mondo

Parole chiave: Mostra (36), Casa dello Studente (10), Pordenone (276), Venezia (3)
Nuova mostra alla Casa dello studente dal 25 maggio

   "Una mostra spettacolare" è definita da Maria Francesca Vassallo, presidente Centro Iniziative Culturali Pordenone, quella che sarà inaugurata sabato 25 maggio presso la Galleria Sagittaria di Casa Zanussi a Pordenone, mostra intitolata "Il giorno e la notte - Dal vedutismo al cinema muto". Resterà aperta al pubblico durante tutta l’estate, fino al 13 ottobre.
Fa seguito ad una precedente mostra, datata 2006, intitolata "Prima dei Lumière - Oggetti documenti immagini avanti e attorno al cinema. Dalla collezione Carlo Montanaro di Venezia".
Anche "Il giorno e la notte" si avvale del grandioso archivio di Montanaro, che continua ad arricchirsi. Montanaro scrive: "Cosa doveva essere la Piazza San Marco del ’700 se diventava un premio ottenere un po’ di denaro per andarci a vedere il "Mondo Novo"!". Ne scrive Goldoni raccontando dei divertimenti all’aperto per la gente comune, quella che non aveva accesso alle corti. Saltimbanchi, giocolieri.
Il Mondo Novo è stato la conseguenza del vedutismo. Gli incisori, gli stessi Canaletto dipingevano ma anche incidevano scorci di Venezia, di Padova e non solo. Poi copiati, colorate e traforate le copie, inserite in lenti di ingrandimento e illuminate, provocavano effetti straordinari di passaggi dal giorno alla notte. Sono state le prime immagini spettacolari. Il Mondo Novo.
Nel tempo gli apparecchi, le camere oscure che permettevano queste immagini sognanti sono state perfezionate. Anche la lanterna magica, che si proiettava in luoghi chiusi, oscuri, ha fruito dei mutamenti.
Splendide immagini di Prato della Valle del Canaletto, fotografie della riva degli schiavoni di Carlo Naya proiettate a far spalancare gli occhi di fronte al fantastico passaggio dal giorno al buio della notte, Piazza S. Marco di Remondini, assieme a modelli di Camera oscura(1830) e molto altro dall’archivio Montanaro sarà possibile ammirare alla Sagittaria per restarne romanticamente affascinati. Dopo questo uso dell’immagine ci sarà il muto.
INFO. Orario: da martedì a domenica ore 16.00/19.00. Previste visite guidate. Catalogo in galleria. Www.centroculturapordenone.it
Maria Luisa Gaspardo Agosti

Nuova mostra alla Casa dello studente dal 25 maggio
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento