Cultura e Spettacoli
stampa

La pianeta (restaurata) di P.Marco d'Aviano presentata il 19 aprile al Museo diocesano

La pianeta restaurata del Beato p. Marco d'Aviano - che si dice da lui indossata durante la messa cui assistette il re polacco Jan Sobieski prima dell’attacco per la liberazione di Vienna dall’assedio turco, il 12 settembre 1683 - sarà presentata giovedì 19 aprile ore 17 al Museo diocesano d'Arte Sacra di Pordenone.

Parole chiave: Padre Marco D'Aviano (1), Diocesi (33), Arte (5)
La pianeta (restaurata) di P.Marco d'Aviano presentata il 19 aprile al Museo diocesano

    L'Associazione culturale Cintamani, in collaborazione con il Museo Diocesano d’Arte Sacra di Pordenone, organizza giovedì 19 aprile alle ore 17 il convegno di studio ideato in occasione del restauro della pianeta detta del Beato Marco d’Aviano, conservata nella chiesetta di Sant’Anna a Rizzios di Calalzo di Cadore. L’iniziativa si svolgerà presso l’Auditorium del Centro Attività Pastorali di Pordenone, in via Revedole 1.
Il restauro di questo manufatto tessile è stato interamente sostenuto dall’Associazione Cintamani, da sempre impegnata nello studio e nella valorizzazione delle opere tessili.

LA PIANETA
La pianeta, di manifattura veneziana, è confezionata con taffetàs chiné rigato, preziosa e particolare tipologia: la seta, particolarmente sottile, presenta un decoro ad andamento orizzontale, formato dallo scorrere parallelo di motivi a fiamme, di colore alternato giallo, rosa e azzurro.
Una tradizione tramanda che sia appartenuta al Padre Cappuccino Marco d’Aviano e che sia stata da lui indossata durante la messa cui assistette il re polacco Jan Sobieski prima dell’attacco per la liberazione di Vienna dall’assedio turco, il 12 settembre 1683. Il medaglione ricamato sulla parte anteriore riporta l’iscrizione "Questa è una pianeta di cui si è servito il Padre Marco d’Aviano predicatore capuccino e può usarsi tanto nelle messe de vivi quanto de morti".

IL CONVEGNO
Il convegno di studio è articolato in tre sezioni tematiche: nello specifico, dopo il saluto del Direttore del Museo Diocesano d’Arte Sacra, don Simone Toffolon, il Presidente dell’Associazione Cintamani, dott. Carlo Scaramuzza, coordinerà come moderatore gli interventi di Walter Arzaretti "12 settembre 1683: una preghiera per la pace", di Marco Perale, "Belluno, il Cadore e Marco d’Aviano" e di Simonetta Giacomini, che chiuderà il pomeriggio illustrando la "Cronaca del restauro della pianeta".
Il progetto dell’Associazione Cintamani prevede come seguito la pubblicazione degli atti del convegno, arricchita da un racconto inedito, la cerimonia di consegna della pianeta restaurata alla comunità calaltina e la produzione di schede didattiche a uso delle scuole di primo ordine.

IL MUSEO
Con l’occasione sarà visitabile il Museo Diocesano d’Arte Sacra che vanta una sezione dedicata all’arte tessile: in apposite vetrine sono conservati paramenti liturgici di pregio provenienti dalle parrocchie della Diocesi di Concordia-Pordenone che, esposti a rotazione, documentano tecniche e tipologie tessili.
La partecipazione al convegno, che beneficia del patrocinio del Comune di Pordenone, è gratuita e aperta a tutti gli interessati; seguirà brindisi conviviale.
Per informazioni:
Associazione Cintamani, telefono 348.5117621, mail: cintamani.pn@libero.it;
Museo Diocesano d’Arte Sacra di Pordenone, telefono 0434.221275, mail: museo@diocesiconcordiapordenone.it.

La pianeta (restaurata) di P.Marco d'Aviano presentata il 19 aprile al Museo diocesano
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento