Cultura e Spettacoli
stampa

Il 28 al Verdi la Bella epoque fa bene

Aiutare le famiglie bisognose e prevenire il glaucoma andando a teatro: si può grazie al Lions club Pordenone Host, giovedì 28 marzo al teatro Verdi di Pordenone con lo spettacolo Bella Époque. Entrata libera.

Parole chiave: Pordenone (257), Solidarietà (6), Teatro (18)
Il 28 al Verdi la Bella epoque fa bene

 

Un tuffo nel passato, nel ricordo di un'epoca straordinaria in cui la vita sembrava un roseo traguardo possibile per tutti, con la nostalgia di un mondo in cui Parigi prima e Napoli dopo fungevano da elementi catalizzatori,  evocato da canti e danze capaci di coinvolgere lo spettatore.

Questa è la proposta del Lions Club Pordenone Host, che, continuando una tradizione consolidata, ha organizzato presso il Teatro Comunale Verdi di Pordenone nella serata del 28 marzo alle ore 20,45, lo spettacolo " Et voila...La Belle Epoque" con un concerto tenuto dall'Orchestra KaliKanthos diretta dal Maestro Olinto Contardo con le cantanti Mariangela Casagrande e Loreta Battistella, col il "Non c'è Duo senza Te" composto da Maria Grazia Di Donato ed Enzo Samaritani  e con la partecipazione coreografica della Top Dance di Pordenone.

Come da consuetudine l'evento viene realizzato con fini di solidarietà ed i fondi raccolti da offerta libera verranno destinati a famiglie bisognose del territorio e ad un progetto rivolto alla prevenzione di affezioni oculari.

L'impegno del Lions Club Pordenone Host per presentare uno spettacolo affascinante e ricco di elementi capaci di offrire una serata particolare e coinvolgente, ha permesso di raggiungere un risultato che riteniamo apprezzabile, ma ancora più apprezzabile e significativa sarà la possibilità di porgere, per merito della generosità dei partecipanti, un consistente aiuto a quanti, in difficoltà, potranno trarre qualche vantaggio dalla nostra iniziativa.

Il 28 al Verdi la Bella epoque fa bene
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento