Attualità
stampa

Questura di Pordenone: dal 1 febbraio Green pass

La Questura di Pordenone ricorda che da domani, martedì  1° febbraio 2022, è obbligatorio esibire il "Green Pass" base per l'accesso agli uffici pubblici.

 

Parole chiave: Green Pass (4), Obbligo (1), Covid (55), Negozi (2), Uffici (2)
Questura di Pordenone: dal 1 febbraio Green pass

Alla luce di quanto previsto dal  Decreto Legge n. 1/2022  a decorrere da martedì  1° febbraio 2022 è obbligatorio esibire il "Green Pass" base per l'accesso agli uffici pubblici.

 

Per quanto riguarda la Polizia di Stato il Decreto del Presidente  del Consiglio dei Ministri del 21 gennaio 2022, all’art. 1 comma 1 lett. c), ha stabilito che non è richiesto il possesso di una delle certificazioni COVID-19, di cui all’art. 9 comma 2 del D.L. n.52/2021, per leesigenze di sicurezza, per le quali è consentito l’accesso agli uffici aperti al pubblico delle Forze di polizia e delle polizie locali, allo scopo di assicurare lo svolgimento delle attività istituzionali indifferibili, nonché quelle di prevenzione e repressione degli illeciti”.

 

Gli utenti che devono formalizzare denunce relative a reati sono esentati dall’esibizione del Green Pass.

 

L’utenza interessata alle pratiche di natura amministrativa quali passaporti, licenze  e porto d’armi dovranno essere in possesso almeno della certificazione verde di base, mentre i richiedenti la protezione internazionale dovranno esibire agli operatori addetti al controllo e alla vigilanza il green pass.

 

Per il rilascio e il rinnovo del permesso di soggiorni, infine, i titolari del titolo dovranno possedere la certificazione verde di base.

Fonte: Comunicato stampa
Questura di Pordenone: dal 1 febbraio Green pass
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento