Attualità
stampa

Il cardinale Parolin il 2 novembre a Longarone celebra il ricordo delle vittime della tragedia del Vajont

Il cardinale il 2 novembre presente a un convegno a Belluno la mattina, poi sarà in visita a Longarone per la visita al cimitero monumentale e alle 15 celebra la messa per i defunti della tragedia

Parole chiave: Parolin (1), Vaia (1), Longarone (1), Vajont (4)
Il cardinale Parolin il 2 novembre a Longarone celebra il ricordo delle vittime della tragedia del Vajont

A un anno dagli eventi meteorologici che hanno duramente colpito il territorio di Belluneo, la Provincia e il Comune organizzano il convegno “A un anno dalla tempesta Vaia. Riflessioni sul rapporto tra uomo e natura”, con la presenza del card. Pietro Parolin, segretario di Stato Vaticano. L’incontro si terrà sabato 2 novembre, alle 10, al Teatro Comunale di Belluno. Interverranno il sindaco di Belluno, Jacopo Massaro, il presidente della Provincia, Roberto Padrin; Gianpaolo Bottacin, assessore all’Ambiente e Protezione Civile della Regione Veneto e mons. Renato Marangoni, vescovo di Belluno-Feltre. Nel corso dell’incontro verrà proiettato un estratto di “Comealberi”, il cortometraggio del laboratorio Inquadrati del Centro di servizi per il volontariato di Belluno, che racconta proprio i giorni della tempesta Vaia. Dopo la partecipazione all’incontro al Teatro Comunale, il segretario di Stato vaticano sarà a Longarone, per la visita al cimitero monumentale di Fortogna, alle 14.30; seguirà alle 15 la concelebrazione dell’Eucaristia.

Il cardinale Parolin il 2 novembre a Longarone celebra il ricordo delle vittime della tragedia del Vajont
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento