Attualità
stampa

Coronavirus: il ministro Speranza sì all'isolamento obbligatrio per chi ha avuto contatti

A seguito della riunione mattutina del comitato tecnico scientifico che ha approfondito le segnalazioni di nuovi casi di coronavirus Covid-19, il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha provveduto ad emanare una nuova ordinanza.

Parole chiave: Aggiornamento (1), Contagiati (2), Ministrero Salute (1), Speranza (1), Coronavisrus (3), Italia (12)
Coronavirus: il ministro Speranza sì all'isolamento obbligatrio per chi ha avuto contatti

Venerdì 21 febbraio: nuovo caso in Italia, Lombardia. Si trova in prognosi riservata, con insufficienza respiratoria, il trentottenne ricoverato all’ospedale di Codogno (Lodi), che è risultato positivo al coronavirus. Le sue condizioni sono ritenute molto gravi. Pare che sia andato a cena con un amico che tornava dalla Cina. “Sono in corso le controanalisi a cura dell’Istituto Superiore di Sanità”, ha detto l’assessore al Welfare della Regione Lombardia Giulio Gallera, aggiungendo che l’italiano “è ricoverato in terapia intensiva all’ospedale di Codogno i cui accessi al Pronto Soccorso e le cui attività programmate, a livello cautelativo, sono attualmente interrotti”. L’uomo si è presentato giovedì 20 al pronto soccorso dell’ospedale di Codogno, nel Lodigiano. Al momento le autorità sanitarie stanno ricostruendo i suoi spostamenti. “Le persone che sono state a contatto con il paziente – ha aggiunto l’assessore – sono in fase di individuazione e sottoposte a controlli specifici e alle misure necessarie”. “Le ultime notizie mi portano a ripetere per l’ennesima volta l’unica cosa importante. Chi torna dalla Cina deve stare in quarantena. Senza eccezioni – ha scritto su Facebook l’immunologo Roberto Burioni -. Spero che i politici lo capiscano perché le conseguenze di un errore sarebbero irreparabili”.

Coronavirus: il ministro Speranza sì all'isolamento obbligatrio per chi ha avuto contatti
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento