Pordenone
stampa

Noi e i cambiamenti climatici

Dieci incontri per capire come sta cambiando il clima e come cambia il pianeta con esso: effetto serra, luoghi inquinati, green stations, accordo di Parigi, energia pulita... Il tutto promosso dalla associazione Terraè di Pordenone. Si comincia il 27 aprile

Parole chiave: Clima (1), Pordenone (30), Ambiente (2)
Noi e i cambiamenti climatici

Avete paura che il mare vi entri nel soggiorno della casa a Bibione ? O che una tromba d’ aria vi devasti il pino che in tanti anni è così tanto cresciuto nel vostro giardino? O che non possiate più sciare nella vostra montagna preferita? Allora siete preda dell’ansia da Cambio Climatico. La macchina infernale del Riscaldamento Globale  è già in moto e potremo solo tentare di rallentarla. La scienza ci dice che ormai la Anidride Carbonica, il gas serra più temuto, ha raggiunto la soglia delle 400 parti per milione, una concentrazione che non raggiungeva da almeno un milione di anni. Le conseguenze di questo gas sono destinate a rimanere a lungo perché il suo tempo di permanenza nell’ atmosfera è di circa un secolo. Comunque non siamo i  soli a interrogarci sul futuro (prossimo?) del nostro Pianeta e se vogliamo saperne di più "Terraè - officina della sostenibilità" ci dà una buona occasione di conoscenza organizzando tra Aprile e Maggio un ciclo di 10 conferenze sul tema. Questa Associazione, ci dice Fabio Diamante, nasce 10 anni fa a Pordenone per cercare risposte a come conciliare sviluppo sociale, economico e tecnologico con il requisito necessario della sostenibilità ambientale. Se non rispettiamo la natura ogni progresso ci si rivolterà contro e non sarà positivo per la nostra vita sulla Terra. La proposta del programma 2018 nasce dalla consapevolezza che questo è il momento delle scelte decisive se vogliamo contrastare e contenere il fenomeno del cambio climatico e più in generale dell’inquinamento del nostro Pianeta. Gli incontri previsti ci permetteranno uno sguardo ravvicinato sugli argomenti di cui sentiamo parlare in TV, ma con un’ottica vicina alle nostre realtà di ogni giorno; l’impatto sul clima e quindi sulla nostra vita, dei trasporti, della industria agroalimentare, dell’ inquinamento atmosferico, della energia che consumiamo. Sapremo anche cosa sta succedendo qui in Friuli con la presenza dell’Arpa e non mancheranno immagini forti dello stato del Pianeta attraverso la macchina fotografica di P. Mittica. I relatori sono degli studiosi, dei ricercatori esperti dell’ambiente che operano prevalentemente nell’ ambiente universitario del Nord Est e ci daranno una informazione di prima mano avendo come linea guida il parlare di argomenti di attualità e prossimità al nostro territorio. Il programma è rivolto a tutti dallo studente all’ imprenditore, dall’amministratore pubblico al cittadino consapevole e comunque a chi è curioso e preoccupato.

Tutto comincia venerdì 27 Aprile all 20.45 nella sala Degan della Biblioteca civica di Pordenone con Antonello Pasini che ci parlerà di "Effetto Serra Effetto Guerra". I dettagli di questa cospicua iniziativa si trovano nella locandina di presentazione oppure nel sito della Associazione: https://www.terra-e.it
Alberto Carniel

Noi e i cambiamenti climatici
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento